fbpx
Home NBANBA TeamsBrooklyn Nets Nets, Durant spegne ogni speranza: “Non tornerò in questa stagione”

Nets, Durant spegne ogni speranza: “Non tornerò in questa stagione”

di Francesco Catalano

I video che riprendevano Kevin Durant svolgere, nelle ultime ore, delle sessioni di tiro (ed in maniera anche brillante) hanno acceso gli animi dei tifosi dei Brooklyn Nets. Tuttavia, è ancora presto per gioire. I tempi non sono ancora maturi. Come sappiamo, l’infortunio che interessa il tendine d’Achille è uno dei più delicati che possa subire un giocatore di basket. Per questo motivo, il processo di ritorno in campo è sempre molto lungo. Ne sa qualcosa John Wall.

La suggestione per la seconda squadra di New York era quella di presentarsi ai playoffs da outsider piazzandosi al settimo o ottavo posto della Eastern Conference. E magari inserire in campo l’ex Warriors per rovesciare tutti i pronostici. In ogni caso, questo finale favolistico non avrà nemmeno inizio. Infatti, Durant ha chiarito la sua situazione in un’intervista con Bleacher Report. Ha risposto così alla domanda se ci fosse qualche possibilità di rivederlo in campo in questa stagione.

Non penso proprio. La cosa migliore per me in questo momento, è continuare la riabilitazione. Voglio tornare più forte di prima e focalizzarmi sulla prossima stagione”.

Parole chiare, quindi, che spegne sul nascere qualsiasi tipo di speranza in casa Nets. In ogni caso, questa situazione era stata ampiamente prevista dal front office della società quando in estate hanno offerto all’ex Dubs un contratto quadriennale al massimo salariale. Non è finita qui però: oltre al danno anche la beffa. Sembra non avere fine la stagione problematica di Kyrie Irving. Dopo le innumerevoli critiche e perplessità di questa stagione, è infatti arrivato l’ennesimo stop. Dopo aver saltato tre mesi a causa di un problema alla spalla, l’ex Celtics era da poco tornato a disposizione di coach Kenny Atkinson.

Tuttavia, s è riacutizzato il problema alla spalla. Il giocatore vedrà uno specialista ed ancora non si sa nulla sulle sue condizioni attuali. Brian Lewis di The New York Post, però, sostiene che questo problema potrebbe mettere definitivamente fine alla stagione di Irving. I due campioni dei Nets, perciò, non stanno passando un momento brillante. Questa situazione potrebbe rivelarsi utile per far maturare il roster in ottica della prossima stagione e per dare spazio a giocatori che lo meritano: Spencer Dinwiddie e Caris LeVert. In questo modo, nell’eventualità in cui chiedessero una trade in estate, il loro valore rimarrebbe alto.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi