Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsDenver Nuggets Nuggets, l’infortunio di Murray deve preoccupare in vista dei playoffs?

Nuggets, l’infortunio di Murray deve preoccupare in vista dei playoffs?

di Lorenzo Razzetti

Ormai ci siamo, i playoffs sono alle porte. Tra le favorite, almeno a Ovest, troviamo sicuramente i campioni in carica, i Denver Nuggets. A complicare però la loro post-season potrebbero esserci le condizioni precarie di Jamal Murray. Una distorsione alla caviglia prima, e un problema al ginocchio dopo infatti stanno tenendo fuori il giocatore da ormai sei partite. Nonostante coach Malone si sia mostrato ottimista al riguardo, ancora non è chiaro quando Jamal tornerà disponibile. Ad ogni modo il tempo stringe e Denver ha un disperato bisogno di avere a disposizione Murray per l’inizio dei playoffs.

Allo stesso tempo però forzare il suo rientro potrebbe peggiorare ulteriormente la sua condizione. Sarà vitale, per poter fare una previsione del percorso dei Nuggets in postseason, capire se il giocatore ci sarà, e se sarà in piena salute o meno. 

Assenza Murray: un grosso problema in attacco

Nonostante Denver possa contare sullo smisurato talento offensivo di Nikola Jokic, l’assenza di Murray in attacco sta pesando come un macigno. Non è certo un segreto infatti che parte del titolo dello scorso anno porti la sua firma. In particolare il giocatore si sposa tecnicamente alla perfezione con il serbo. Sull’asse Jokic-Murray infatti Denver in questa stagione ha girato con un impressionante offensive rating di 124 punti. Inoltre la presenza sul parquet di Jamal aggiunge pericolosità dalla distanza. Motivo per cui i Nuggets stanno pregando di poterlo riavere al più presto a disposizione ed in salute. Anche perché, nonostante lo scorso anno Jokic ai Playoff sia stato semplicemente ingiocabile, molti dei canestri pesanti nei momenti decisivi li ha segnati proprio Murray. 

You may also like

Lascia un commento