fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsDenver Nuggets Nuggets, Michael Porter Jr fermato dal protocollo anti Covid

Nuggets, Michael Porter Jr fermato dal protocollo anti Covid

di Michele Gibin

Assenza pesante per i Denver Nuggets che dovranno rinunciare per alcuni giorni a Michael Porter Jr, fermato dalla NBA per via del protocollo di sicurezza anti Covid.

I Nuggets affronteranno i Phoenix Suns di Chris Paul e Devin Booker senza la loro ala piccola titolare, un altro intoppo in un inizio di stagione difficile per Denver, a parte lo stato di forma da MVP di Nikola Jokic. Lo stop di Porter non significa che il giocatore sia risultato positivo ai test per il coronavirus, si tratta probabilmente di uno stop cautelare per motivi di contact tracing.

Come riportato da Mike Singer del Denver Post, Porter Jr potrebbe saltare più di una partita, al suo posto in quintetto base coach Mike Malone schiererà Will Barton. Dopo i Suns, i Nuggets affronteranno per due volte di fila i Minnesota Timberwolves. Porter Jr dovrà probabilmente sottoporsi a 10 giorni di quarantena fiduciaria e test quotidiani, come previsto dal protocollo di sicurezza NBA anti Covid.

Michael Porter Jr i suoi numeri di inizio stagione

Nelle prime quattro partite dei Denver Nuggets, Michael Porter Jr è stato uno dei giocatori più pericolosi in attacco con 19.5 punti a gara in 29.3 minuti di media, con il 56% al tiro e il 42.3% al tiro da tre punti.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi