fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsCharlotte Hornets Hornets, infortunio alla mano destra per PJ Washington

Hornets, infortunio alla mano destra per PJ Washington

di Giovanni Oriolo

Arrivano brutte notizie per gli Charlotte Hornets, dopo la radiografia fatta da PJ Washington per il problema alla mano destra accusato nella sfida contro i Chicago Bulls, al rookie della franchigia del North Carolina è stata diagnosticata una frattura al quinto dito della mano destra (il tutto è stato reso pubblico da un comunicato stampa rilasciato dal team).

Washington si è infortunato nel terzo quarto della sfida di venerdì sera allo United Center, poi vinta dai suoi per 83 – 73. L’ex Kentucky, prima dell’uscita dal campo, aveva realizzato 13 punti, 10 rimbalzi, 2 assist, 3 stoppate 1 palla recuperata. Il tutto tirando 0 su 3 dalla lunga distanza e 6 su 17 dal campo. Stando a quanto riporta Adrian Wojnarowski di ESPN, il giocatore dovrà stare fermo per le prossime 5 partite.

Washington è stato scelto con la dodicesima scelta assoluta dell’ultimo draft, e si è rivelato, insieme a Devonte’ Graham, il giocatore più importante e produttivo per la squadra di coach James Borego. PJ Washington ha una media di 12.3 punti, 5.3 rimbalzi, 1.8 assist e 0.9 stoppate giocando 29.4 minuti a partita. L’ala grande degli Hornets è il rookie ad aver preso il maggior numero di rimbalzi e stoppate in questa stagione.

Charlotte Hornets, emergenza ali

Gli Charlotte Hornets sono in emergenza infortuni nel reparto ali. Prima dell’infortunio di PJ Washington, infatti, si sono fermati Marvin Williams per un problema al ginocchio e Nicolas Batum, anche lui per un problema alla mano. A guadagnare degli stop dei giocatori sopracitati saranno Cody Martin (con Bridges che giocherà ancora più minuti da ala grande), e Willy Hernangomez.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi