fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA News Spoelstra risponde alle critiche di Ray Allen sugli Heat dell’ultimo anno dei Big Three

Spoelstra risponde alle critiche di Ray Allen sugli Heat dell’ultimo anno dei Big Three

di Orazio Ruberto

Erik Spoelstra ha dichiarato come Ray Allen sia stato un po’ troppo duro con i suoi Miami Heat.

“Non so se qualcuno abbia mai avuto la formula perfetta. Così abbiamo costantemente provato a migliorare la nostra lavorando anche sul programma” ha dichiarato Spoelstra a Manny Navarro di Miami Herald questo venerdì.

“Se sia fatta la scelta giusta o meno, non posso dirlo. Alla fine non abbiamo vinto un campionato, ma è stata una corsa al titolo incredibile”.

Un portavoce della squadra ha detto che Miami ha lavorato con dei giocatori veterani, tra cui Allen. A parte le critiche del futuro Hall of Famer, anche  Dwyane Wade ha espresso il suo parere sugli Heat della stagione 2013-2014, descrivendo quel team come “un matrimonio fallimentare”.

Spoelstra non la vede affatto allo stesso modo e ansi si riflette con gioia in quella squadra.

“Guardo quella squadra con occhi pieni di gioia e rispetto. Non è facile fare quello che la squadra ha fatto e credo che tutti, guardando indietro, celebreranno quello che siamo riusciti a realizzare insieme”.

Miami guidata dal trio formato da Lebron James, Chris Bosh e Wade, negli ultimi anni è riuscita ad arrivare per ben 4 volte alle NBA Finals vincendone addirittura 2 in back-to-back una nel 2012 e l’altra nel 2013.

Leggi anche: Three Points – Dal Vangelo secondo LeBron

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi