fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA News NBA, Adrian Wojnarowski: “Labor Day a settembre è data limite” per finire la stagione

NBA, Adrian Wojnarowski: “Labor Day a settembre è data limite” per finire la stagione

di Michele Gibin

La NBA e Adam Silver non sanno ancora se e quando la stagione 2019\20 potrà riprendere, ne in quale formato, ma i vertici della lega avrebbero una data oltre sarà impossibile andare, ed è quella del Labor Day che negli USA cade al primo lunedì di settembre.

Il Labor Day 2020 cadrà il prossimo 7 settembre, e come riportato da Adrian Wojnarowski di ESPN coincide con la data non plus ultra per la NBA per concludere la stagione: “So che la NBA intende avere una squadra campione entro il weekend del Labor Day, non oltre“. Sforare troppo nei tempi significherebbe posticipare sensibilmente l’inizio della stagione 2020\21, ed unire disagio al disagio. Una stagione protratta oltre i primi di settembre andrebbe per di più ad invadere lo spazio dedicato alla settimana di apertura della NFL, uno dei momenti più importanti della stagione sportiva americana.

In una intervista rilasciata a Ernie Johnson di TNT, il Commissioner NBA Adam Silver ha spiegato come sia oggi “troppo presto” per fare programmi, La situazione coronavirus negli Stati Uniti resta drammatica, col numero di contagi e decessi che cresce a ritmi sostenuti e lo stato di New York sottoposto ad enorme pressione. Silver ha ribadito che ogni decisione, che non arriverà in ogni caso prima del mese di maggio, sarà presa solo dopo che le autorità sanitarie si saranno pronunciate.

Il tempo resta ancora dalla parte di NBA, giocatori e proprietari che vorrebbero tentare di salvare almeno in parte la stagione (anche per ragioni economiche, legate ai ricavi della lega ed ai contratti degli atleti), quel che la National Basketball Association sarà però ben attenta ad evitare è influenzare negativamente lo svolgimento della stagione 2020\21: terminare la stagione corrente a settembre farebbe scattare la regular season successiva ben oltre ottobre\novembre, ed imporrebbe a squadre e giocatori un tour de force per completare le 82 partite entro aprile, il calendario canonico. Ad agosto 2021 saranno in programma le Olimpiadi di Tokyo, spostate di un anno esatto a causa della pandemia e per motivi di sicurezza.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi