Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsMinnesota Timberwolves Twolves, Gobert sospeso salta i play-in contro i Lakers

Twolves, Gobert sospeso salta i play-in contro i Lakers

di Michele Gibin
gobert sospeso

Rudy Gobert è stato sospeso per una partita e non giocherà ai play-in contro i Los Angeles Lakers, questa la decisione dei Minnesota Timberwolves dopo il pugno sferrato dal francese al compagno di squadra Kyle Anderson durante un timeout nel secondo quarto dell’ultima partita di stagione regolare contro i New Orleans Pelicans.

Gobert non viaggerà a Los Angeles con la squadra, i Twolves saranno senza il loro centro titolare, e senza Naz Reid e Jaden McDaniels infortunati contro i Lakers.

Rudy Gobert  è stato allontanato dalla squadra dalla panchina e “spedito a casa” dopo che il giocatore francese aveva sferrato un pugno a Kyle Anderson, durante un timeout nel secondo quarto della partita contro i New Orleans Pelicans.

Tra i due era nata una discussione durante l’huddle dei giocatori, dai video trasmessi in TV della partita e poi rimbalzati sui social si vedono Anderson e Gobert discutere, mentre i compagni di squadra cercano di trattenere il francese. A un certo punto Rudy Gobert si avvicina a Kyle Anderson e lo colpisce con un pugno al petto, il compagno di squadra cerca di reagire e i due vengono subito separati per evitare guai peggiori.

Durante l’intervallo della partita i Timberwolves hanno annunciato che Gobert non avrebbe giocato il resto dell’incontro. Rudy Gobert ha giocato 13 minuti per 2 punti e 3 rimbalzi contro i Pelicans, Minnesota ha poi vinto per 113-108 e superato proprio New Orleans all’ottavo posto a Ovest, ai play-in al primo turno affronterà i Los Angeles Lakers.

You may also like

Lascia un commento