Home NBA, National Basketball AssociationMercato NBA, ultime notizie su scambi e trattative Rajon Rondo: “I New York Knicks? Non penso siano la soluzione adatta a me”

Rajon Rondo: “I New York Knicks? Non penso siano la soluzione adatta a me”

di Andrea Cosner

Rajon Rondo, chiusa la parentesi poco fortunata con la maglia dei Dallas Mavericks, sembra davvero rinato con la casacca dei Sacramento Kings. Il playmaker ex Boston Celtics, sta disputando una stagione davvero ad alti livelli: i numeri parlano di 11.9 PPG, 11.7 APG e 6.2 RPG, conditi da 5 triple doppie stagionali. L’intesa con l’altra stella dei Kings, DeMarcus Cousins, sembra davvero ottima, ma basterà questa coppia per raggiungere i Playoff ad Ovest o a Sacramento manca ancora qualcosa?

Rondo sembra davvero tornato ai livelli di quando ha vinto il suo unico anello Nba e le voci sul suo futuro continuano a susseguirsi senza sosta. Il mercato freme e tante franchigie stanno chiedendo informazioni sul suo conto. Uno dei team maggiormente interessati al prodotto di Kentucky sono i New York Knicks, vogliosi di mettere sotto contratto un playmaker di assoluto valore nella prossima free agency.

Rondo, intervistato da espn.go.com dopo la sconfitta subita al Barclays Center per mano dei Brooklyn Nets, ed interrogato sulla possibilità di finire ai Knicks, ha dichiarato di non amare il triangolo, credo che quel sistema non sia adatto al mio modo di giocare. Non vedo New York come una destinazione ideale per me. Non escludo nessuna possibilità, ma questo è ciò che penso.”

Le parole del playmaker non faranno di certo piacere ai tifosi della Grande Mela, anche se Phil Jackson sembra seguire altri obiettivi paralleli al nome di RR9. Sono Jeff Teague (degli Atlanta Hawks) e Mike Conley dei Memphis Grizzlies gli altri giocatori finiti nel mirino dell’entourage dei Knicks. Chi fa più al caso di coach Derek Fisher?

You may also like

Lascia un commento