AD7

Pronostici NBA 2018-2019, le migliori quote antepost (prima parte)

Le migliori quote antepost del palinsento Goldbet dedicato alla nuova stagione NBA 2018-2019: tra regular season e playoff, le migliori occasioni sono ad Est, i Lakers dominano la scena ad Ovest dopo l'arrivo del King

Pronostici NBA 2018-2019, l’estate travolgente appena conclusa ci ha fatto vivere un mercato NBA fuori dagli schemi, palpitante fino all’ultimo contratto strappato. La FA appena conclusa ha in parte stravolto le carte in campo sia ad Est che ad Ovest. L’arrivo di Lebron James ad LA e l’inaspettato trasferimento di Kawhi Leonard a Toronto, con conseguente percorso inverso per DeMar DeRozan direzione San Antonio Spurs rimangono i due avvenimenti centrali di questa sessione 2018, che sembra non essere ancora conclusa.

Situazione Butler permettendo, però, i giochi sono oramai stati fatti: mancano all’incirca due settimane all’inizio di una straordinaria stagione NBA, anche dal punto di vista del betting. Lo stravolgimento generale, causato soprattutto dalla decisione del King, ha sovvertito molte gerarchie anche a livello di quote. Un esempio eloquente? Guardate i numeri dei Cleveland Cavaliers prima e dopo la Free Agency 2018..

Andiamo, quindi, ad analizzare tutte le migliori quote antepost che il palinsesto Goldbet offre agli scommettitori prima dell’inizio della NBA, programmato per martedì 17 Ottobre.

Pronostici NBA 2018-2019: Vincente titolo NBA

Nel marasma generale del mercato estivo, in molti hanno tralasciato un altro grande avvenimento: il passaggio di DeMarcus Cousins ai Golden State Warriors, bi-campioni consecutivi NBA e assoluti dominatori della scena nell’ultimo quadriennio. Il miglior centro della Lega passa in una delle squadre più forti di sempre del gioco: effetto n.1, quotazioni GSW a ribasso. C’è stato un momento, a metà Luglio, in cui il three-peat della franchigia della Baia era quotato a 1.25 (ingiocabile a qualunque cifra). Ora, la quota sembra essersi assestata intorno all’1.52.

Ma, si sa, le sorprese possono essere dietro l’angolo, ed il betting spesso premia chi osa: consigliate, nonostante lo strapotere della Dub Nation sulla carta, le quote dei Boston Celtics (7) e degli Houston Rockets (7.5). Ritenute le due principali antagoniste di Golden State, le squadre di Irving e Harden hanno un potenziale tale da impensierire i campioni, se al completo. Con un Anthony in più, i texani possono forzare tranquillamente G7 nel papabile remake delle WCF della scorsa stagione. La compattezza e la solidità del quintetto dei C’s, accompagnata da un mago della panca come Brad Stevens, sono le armi tattiche che Boston può opporre in un’ipotetica NBA Finals contro GS.

San Antonio Spurs mai sopra i 50 di quota negli ultimi 20 anni ad inizio stagione: record spezzato quest’anno

Prima, tuttavia, i Celtics se la dovranno vedere con due ostiche avversarie nella EC: Philadelphia 76ers (quota 13) e i Toronto Raptors di Kawhi Leonard (21). Per chi crede nello Showtime targato Lebron James, 9,5:1 è la quotazione titolo affibiata ai Los Angeles Lakers. Bookmakers più cauti sulla nuova squadra costituita da Magic Johnson in estate, ritenuta ancora un gradino sotto le candidate principale all’anello 2019. Per i giocatori che amano le vere sfide, la quota degli Oklahoma City Thunder non sarebbe niente male: 41 per Westbrook e George trionfanti nel Giugno prossimo!

QUOTE TITOLO NBA 2018-2019 (Goldbet.it)
Golden State Warriors1.52Boston Celtics7Houston Rockets7.5Los Angeles Lakers9.5
Philadelphia 76ers13Toronto Raptors21Oklahoma City Thunder41San Antonio Spurs51

 

Pronostici NBA 2018-2019: Vittorie Regular Season

La disparità tra Eastern e Western Conference si riflette, in particolare, su questo tipo di quote offerte dal palinsesto. La RS, comunque, rimane un momento della stagione molto differente dai PO: l’unico obiettivo delle franchigie, in particolare, è proprio quello di ottenere l’accesso alla post-season.

Dati i cambi di panchina avvenuti quest’estate, due squadre da tenere d’occhio in ottica vittorie in RS sono i Detroit Pistons del contestato Dwayne Casey e i Milwaukee Bucks di Mike Budenholzer. L’ex allenatore dei Raptors vanta, nell’ultima regular season, il primo posto nella EC con allegato record di vittorie nella storia di Toronto in stagione regolare (59). La coppia Griffin-Drummond vuole tornare in auge e, soprattutto, riconquistare i playoff NBA: soglia vittorie abbordabile per i Pistons, quindi quota consigliata da giocare subito. (prima che la soglia si alzi).

Dwayne Casey è il primo head coach nella storia della NBA ad essere esonerato nella stessa stagione in cui ha concluso con il miglior record di una Conference

Stesso discorso per Giannis Antetokounmpo e soci: l’ex HC di Atlanta è uno dei migliori allenatori in circolazione ed abbina esperienza e carisma ideali per l’ambiente in questione. Il greco cerca il colpaccio anche a livello personale (per l’MVP), lasciando trapelare un obiettivo in particolare: quota 50 vittorie in stagione. Numero ambizioso ma, considerando le 44 vittorie in una RS altalenante e sotto le attese come quella 2017-2018, non è impossibile da eguagliare. Per questo, il 47.5 di base della quota è molto interessante.

Concludenso il discorso ad Est, i Cleveland Cavaliers sono sicuramente la franchigia che più ha risentito del mercato in corso di svolgimento. L’addio del Re ha comportato il crollo di tutte le ambizioni da titolo della squadra di Lue che, nonostante tutto, resta sempre una delle possibili 8/9 squadre che si possono giocare un posto in post-season. Quota molto invitante, con un 30.5 notevolmente inferiore alle capacità e ai mezzi della franchigia dell’Ohio. Da provare, anche, la quota relativa ai Toronto Raptors, alta rispetto alla media dei bookmakers.

QUOTE VITTORIE RS 2018-2019 EASTERN CONFERENCE (Goldbet.it)

Detroit Pistons (Vittorie Reg. Season 2018/19)              OVER 38.5 W         quota: 1,85

Milwaukee Bucks (Vittorie Reg. Season 2018/19)          OVER 47.5 W         quota: 1,9

Cleveland Cavaliers (Vittorie Reg. Season 2018/19)        OVER 30.5 W        quota: 1,85 

Toronto Raptors (Vittorie Reg. Season 2018/19)              OVER 54.5 W         quota: 2

 

L’Ovest è da anni un terno al lotto: anche in questa stagione, il livello è altissimo, forse ancor di più dello scorso anno. Con l’arrivo di James, i Lakers fanno capolinea nella cerchia delle 9/10 squadre che lotteranno per i playoff. Tra queste, potrebbero non esserci nè i Dallas Mavericks nè i Los Angeles Clippers che, tuttavia, non bisogna sottovalutare nell’ottica antepost. Le soglie quota non sono irraggiungibili, soprattutto per LAC. Mavs che possono e vogliono sorprendere, con il back-court più giovane e futuribile della lega (formato da Doncic e Smith Jr.) ma già pronto a regalare spettacolo e risultati.

Per la prima volta in carriera, Carmelo Anthony giocherà in una delle 3 squadre candidate al titolo NBA secondo i bookmakers

Spostandoci nel rodeo della lotta PO, chi deve confermarsi sono i Portland Trail Blazers. Dopo il terzo posto della passata RS, Lillard e compagni vogliono stupire ancora e conquistare un’altra post-season. Quest’anno, si presume che il limite per l’ottavo e ultimo posto per i playoff siano le 45/46 vittorie. La base offerta da Goldbet è di molto inferiore, con quota addirittura sopra la media: impossibile lasciarsela sfuggire!

Discorso meno complesso per i Rockets, candidati al titolo e detentori del miglior record NBA nel 2017-2018 (65-17). La franchigia di Mike D’Antoni ha cambiato molto, soprattutto perdendo due dei suoi migliori difensori come Ariza e Mbah A Moute. Il risultato, comunque, non dovrebbe cambiare più di tanto, almeno in RS: le 60 vittorie sono alla loro portata. Quota interessante e utile, da inserire nel carrello. 

QUOTE VITTORIE RS 2018-2019 WESTERN CONFERENCE (Goldbet.it)

Los Angeles Clippers (Vittorie Reg. Season 2018/19)            OVER 36.5 W            quota: 2,15

Dallas Mavericks (Vittorie Reg. Season 2018/19)                   OVER 34.5 W            quota: 1,75

Portland Trail Blazers (Vittorie Reg. Season 2018/19)             OVER 41.5 W            quota: 1,9

Houston Rockets (Vittorie Reg. Season 2018/19)                    OVER 57.5 W            quota:1,95

 

Pronostici NBA 2018-2019: Playoff Si/No

Per completare il discorso in precedenza intrapreso, riguardante l’accesso o meno di alcune franchigie ai playoffs 2019, ecco venirci intorno le quote propriamente dedicate al format che si svolgerà (come sempre d’altronde) da Aprile a metà Giugno in NBA.

Ad Est, con 6 squadre sulla carta favorite per un posto ai PO (oltre a Boston, Toronto e Phila aggiungerei anche Indiana, Milwaukee e Washington), gli ultimi 2 posti della griglia saranno appannaggio di Detroit Pistons, Miami Heat, Cleveland Cavaliers e Charlotte Hornets. In questa lotta potrebbero far capolinea anche i giovani rampanti Chicago Bulls, in netta crescita nell’ultimo anno e rafforzatisi ulteriormente in estate con le aggiunte di Jabari Parker e di Wendell Carter, scelto alla #8 del Draft 2018.

Le quote più appetibili? Per chi vuole rischiare, c’è l’imbarazzo della scelta: Cleveland ai playoff addirittura a 5.25, cosi come i Bulls a 0.50 in più rispetto ai Cavs. Volendo, una di queste proposte potrebbe essere accompagnata da un Playoff No per una tra Miami o Detroit.

QUOTE PLAYOFF SI/NO EASTERN CONFERENCE 2018-2019 (Goldbet.it)

Cleveland Cavaliers (Play-Off NBA 2018/19)                        PLAYOFF SI       quota: 5,25

Chicago Bulls (Play-Off NBA 2018/19)                                 PLAYOFF SI        quota: 5,75

 

Anche ad Ovest, se non più che nell’altra Conference, prevale una totale incertezza per gli ultimi posti playoff: Denver Nuggets, New Orleans Pelicans, San Antonio Spurs, Portland Trail Blazers e Los Angeles Clippers presumibilmente battaglieranno per gli ultimi 3 seed rimanenti. A pagare, alla fine, potrebbero essere i Pelicans di Anthony Davis, squadra notevolmente indebolitasi quest’estate e qualitativamente dipendente dall’ Unibrow. Portland Trail Blazers possono essere una buona presa, per l’ammontare della quota.

QUOTE PLAYOFF SI/NO WESTERN CONFERENCE 2018-2019 (Goldbet.it)

Portland Trail Blazers (Play-Off NBA 2018/19)                        PLAYOFF SI         quota: 2,25

New Orleans Pelicans (Play-Off NBA 2018/19)                      PLAYOFF NO         quota: 2,30

 

Alla prossima settimana per la seconda parte dei consigli sulle quote antepost del palinsesto NBA, dove parleremo della corsa ai premi individuali più ambiti della stagione regolare..

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.