Home Mondiali Basket 2023 Mondiali: a Porto Rico il derby sudamericano, Repubblica Dominicana KO

Mondiali: a Porto Rico il derby sudamericano, Repubblica Dominicana KO

di Michele Nespoli
karl-anthony towns italia

Partita spettacolare all’Araneta Coliseum di Manila, alla Repubblica Dominicana non bastano i 39 punti di Karl-Anthony Towns e crolla contro il Porto Rico per 102-97. I portoricani dunque ribaltano il pronostico e possono continuare a sperare nella qualificazione ai quarti di finale di questo Mondiale, anche se per arrivarci dovranno provare a battere proprio la “nostra” Italia.

Parziali, contro parziali, tanti contropiedi e tiri folli: è successo di tutto nella seconda partita della prima giornata del girone I. Parte meglio il Porto Rico che si porta sul +16 grazie ad una maggiore intensità ma soprattutto sfruttando i tanti errori dei domenicani. Towns e compagni però reagiscono ed iniziano a giocare per davvero, fanno valere il loro maggior talento e chiudono il primo tempo addirittura in parità,

Il secondo tempo invece √® un continuo botta e risposta tra le due squadre, la Repubblica Dominicana (sulla carta molto pi√Ļ forte del team di coach Colon) mostra tutto il suo potenziale solo ad intermittenza e ci√≤ permette al Porto Rico di restare in partita fino alla fine. I portoricani infatti trovano una grande prestazione e nel finale la capitalizzano grazie ad un monumentale Waters e ad una tripla fondamentale di Jhon Holland. Si complica ora la strada per la squadra di coach Nestor Garcia, obbligata a battere la Serbia per passare il turno. Fondamentale sar√† anche il match tra Italia e Porto Rico, gli Azzurri sconfiggendo i sudamericani sarebbero sicuramente qualificati ma attenzione: pu√≤ ancora succedere di tutto nel gruppo I.

Repubblica Dominicana-Porto Rico: i top scorers e le migliori prestazioni

Prestazione incredibile per Tremont Waters, il playmaker ex Boston Celtics del Porto Rico ha messo a referto 37 punti, 11 assist e 7 rimbalzi mettendo in grande difficoltà la difesa dominicana. Molto bene anche George Conditt IV, 18 punti e 7 rimbalzi per lui oltre a qualche difesa davvero importantissima. Fondamentali anche i 6 punti di Jhon Holland, autore della tripla del 100-97 che di fatto ha spezzato la partita.

Per la Repubblica Dominicana invece spicca il solito Karl-Anthony Towns: 39 punti, 10 rimbalzi e 2 stoppate per la stella dei Minnesota Timberwolves, che però non bastano per raggiungere il successo. Da segnalare anche i numeri fatti registrare da Andres Feliz, 22 punti punti e 8 assist per lui che si conferma una delle sorprese del Mondiale.

Per non perderti nessuna news sulla FIBA World Cup 2023 clicca qui.

 

 

 

You may also like

Lascia un commento