Finals NBA: cinque battaglie epiche nella storia NBA (pt. 2) | Nba Passion
88481
post-template-default,single,single-post,postid-88481,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Finals NBA: cinque battaglie epiche nella storia NBA (pt. 2)

2014 NBA Finals - Game Five

Finals NBA: cinque battaglie epiche nella storia NBA (pt. 2)

A pochi giorni dall’inizio di Warriors-Cavaliers torniamo a parlare di Finals NBA. La scorsa settimana abbiamo stilato la prima parte, oggi trattiamo la seconda (l’ultima?) aggiungendo altre cinque finali.

 

Finals 1980

Non stupitevi di trovare sempre i Lakers in questa classifica. D’altronde stiamo parlando della franchigia più vincente di sempre dopo i Celtics. Nel 1980 i californiani si scontrano contro i 76ers di “Doctor J“. In gara 6 Los Angeles, priva del suo centro titolare, schiera Magic Johnson da lungo a marcare Erving. Vittoria scontata per Philly penserete, niente affatto. Magic guida i suoi al titolo mettendo a referto 42 punti, 15 rimbalzi e 7 assist. Niente male per un playmaker!. Se poi aggiungiamo che il pivot infortunato era Jabbar (primo realizzatore all-time) e che Johnson allora era solo un rookie, la faccenda assume contorni da poema epico cavalleresco.

VAI AL PROSSIMO>>>

 

 

Pages ( 1 of 6 ): 1 23 ... 6Next »
Daniele Guadagno
dany20991@gmail.com

Daniele Guadagno, redattore per NBAPassion.com

No Comments

Post A Comment