fbpx
Home NBA, National Basketball Association Clippers-Rockets 107-94: Houston spreca una buona prestazione e il team di Doc Rivers ne approfitta

Clippers-Rockets 107-94: Houston spreca una buona prestazione e il team di Doc Rivers ne approfitta

di Marco Tarantino

I Rockets mancano la rivincita sui Clippers: Chris Paul e Doc Rivers  invece riscattano le due sconfitte esterne contro Heat e Orlando e ottengono la seconda vittoria in due gare contro Houston, questa volta al Toyota Center, per 107 a 94, dopo il 137-118 di Los Angeles.7Esclusi i primi dieci minuti, Houston conduce quasi sempre in vantaggio, costruisce gioco e punti, grazie al solito Howard (22 punti, 8 rimbalzi) e a Chaldler Parsons (23 punti, 8 rimbalzi), mentre resta un po’ in ombra James Harden (12 punti, 4/15 FGM-A, 1/6 nei tiri da tre). Giunti quasi alla seconda metà del terzo tempo, però, cambia qualcosa: su un parziale di 71-60 per i Rockets, coach McHale chiama timeout, ma al rientro in campo è il team di coach Doc Rivers a riprendere in mano la partita, infilando un parziale di 13-0 e chiudendo il terzo quarto in vantaggio per 73-71. 6Nell’ultimo quarto la storia non cambia, la difesa di Los Angeles blocca tutti i tentativi di Houston, e arrivano i due affondi decisivi: Jamal Crawford (16 punti) con la sua seconda tripla porta i Clippers a 95-85, e Darren Collison (10 punti in totale per lui), ad un minuto e mezzo dal termine, ne mette dentro un’altra da tre, portando Los Angeles a 102-90 e chiudendo di fatto i giochi.

Questa notte entrambe le franchigie saranno a riposo mentre domani i Clippers ospiteranno Kevin Love e i TWolves, mentre i Rockets se la vedranno con i Raptors che hanno spazzato via questa notte i Jazz.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi