fbpx
Home NBANBA Dunkest Ventisettesima giornata Dunkest, pronti agli acquisti? Adebayo e Fox

Ventisettesima giornata Dunkest, pronti agli acquisti? Adebayo e Fox

di Enrico Ferrari

La scorsa giornata si è conclusa ed ha portato parecchi dispiaceri a tutti i fantacoach, dubito ci sia uno di voi soddisfatto. Le assenze di Davis e Sabonis hanno distrutto chi li aveva in squadra e puntava su di loro. Quello che è successo però non si può cambiare ed è quindi giunto il momento di guardare avanti e non demoralizzarsi: ecco i consigli per la ventisettesima  giornata di Dunkest.

Guardie consigliate per la ventisettesima giornata Dunkest:

De’Aaron Fox (Sacramento Kings) 11,4 CR

È stato fermo ai box per parecchio tempo ed ora è il momento di iniziare a riprenderlo nella propria squadra. Stanotte ha sfiorato la tripla doppia, ma in ogni partita è una sicurezza con i punti e gli assist. La prossima partita sarà contro Orlando, partita complicata ma nella quale Fox può davvero brillare. Speriamo.

Caris Levert (Brooklyn Nets) 6,8 CR

Dopo svariati infortuni, finalmente la guardia dei Nets sembra essere tornata a posto, speriamo per lui che resti sano per molto tempo. Questa notte è tornato e ha fatto una prestazione dignitosa, ma è stato molto impreciso al tiro. Se alza le percentuali, è sicuramente un ottimo nome contro Atlanta.

Jordan Clarkson (Utah Jazz) 7,0 CR

Quando è in giornata e tira bene, qualcosa lo porta a casa, quando non è in giornata, qualcosa lo porta a casa comunque. Gli Utah Jazz gli hanno dato una nuova linfa, che ai Cavs aveva perso, e ora deve dimostrare quanto vale davvero. La prossima partita contro gli Washington Wizards non è delle più complicate e potrebbe essere la partita perfetta per lui.

Ali consigliate per la ventisettesima giornata Dunkest:

John Collins (Atlanta Hawks) 11,5 CR

Consigliato la scorsa giornata, e ovviamente non ha deluso. È di nuovo tra i consigli perché avrà una partita semplice la prossima giornata, ovvero contro i Nets. La squadra di Atkinson tende a concedere poco, ma per Collins, che si troverà solo Jarrett Allen di difensivamente pronto, sarà una passeggiata.

Draymond Green (Golden State Warriors) 12,6 CR

Il cuore mi dice di consigliarlo, la testa mi dice di lasciare perdere, ma ovviamente seguo il cuore. Green è rimasto l’unico sano dei Golden State Warriors degli ultimi tre anni e ogni tanto tira fuori una prova d’orgoglio. Nella prossima giornata contro Memphis, credo che la sua leadership possa portare la squadra alla vittoria e lui possa fare una grande partita.

Sekou Doumbouya (Detroit Pistons) 4,1 CR

Con Griffin OUT per i prossimi mesi, nel reparto lunghi si apre un buco enorme nei Pistons, che da qualcuno deve essere per forza colmato. Il nome prescelto sembra essere Sekou Doumbouya, che nella scorsa partita ha fatto un po’ di rodaggio ed ora è pronto a fare molti punti, o almeno si spera.

Centri consigliati per la ventisettesima giornata Dunkest:

Nikola Vucevic (Orlando Magic) 16,4 CR

L’infortunio che ha recentemente subito sembra averlo condizionato, infatti sta giocando a livelli più bassi, e di molto anche, rispetto a quello che ci si aspettava. Comunque non è assolutamente un giocatore da buttare e in questo T3 contro i Kings potrebbe fare molto bene.

Bam Adebayo (Miami Heat) 16,6 CR

Probabilmente è il giocatore più costante quest’anno su Dunkest. Con la sua fisicità difficilmente si fa mettere i piedi in testa, anzi è lui che mette in difficoltà i suoi avversari. Soprattutto nella prossima giornata potrà imporsi sulla squadra avversaria, i Knicks, siccome davanti hanno ben poco da offrire.

Clint Capela (Houston Rockets) 17,0 CR

Tralasciando la scorsa giornata in cui ha fatto malissimo, come tutti i Rockets del resto, Capela sta facendo una stagione fantastica. Viaggia a cifre altissime anche grazie agli innumerevoli rimbalzi che prende ogni partita. La prossima giornata avrà davanti i Timberwolves ancora privi di Towns, e per lui sarà una passeggiata.

Coach consigliato per la ventisettesima giornata Dunkest:

Jim Boylen (Chicago Bulls) 4,2 CR

La scorsa giornata ho sbagliato il coach, ma questa volta rimedierò consigliando Boylen. I Bulls giocano contro i Pistons che sono veramente allo sbaraglio. È più difficile perdere che vincere. Incrociamo le dita.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi