fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA News La NBA Draft Lottery sarà il momento principale per la prossima stagione di Philadelphia

La NBA Draft Lottery sarà il momento principale per la prossima stagione di Philadelphia

di Domenico Taverriti

IL GRANDE GIORNO

La NBA Draft Lottery sta per arrivare e Bryan Colangelo, General Manager dei Philadelphia 76ers, ha annunciato che questo avvenimento sarà un momento fondamentale, che segnerà il destino della sua società.

Sembra che il GM dei 76ers abbia avviato preventivamente una serie di ritiri di scouting per parlare di prospettive e giocatori mirati.

“Penso che il giorno della lotteria sarà fondamentale per capire in che verso andrà il nostro progetto” dichiara Colangelo alla NBA Combine.

PROBABILITA’ E SCENARI

Attualmente i Sixers hanno il quarto peggior record NBA(28-54) in questa stagione, e per questo avranno il 14,7% di probabilità di pescare un’ottima scelta (Top Pick).

Inoltre, Philadelphia potrà scambiare le prime scelte con Sacramento, ma se dovesse scegliere di non attivare lo scambio (Swap Pick) le sue probabilità ti pescare una Top Pick sarebbero del 11,9%.

Infine se i Los Angeles Lakers non vedranno la loro scelta tra le prime 3 dovranno cedere la propria a Philadelphia che vedrà incrementare la sua probabilità di pescare una Top Pick fino al 53%.

Nella miglior delle ipotesi quindi Philadelphia si troverà a scegliere almeno una prima scelta delle prime sette, piazzandosi quasi sicuramente davanti ai Lakers che la perderanno.

Nella peggior delle ipotesi invece, Philadelphia potrebbe finire dietro i Los Angeles Lakers e vederli portare a casa la loro scelta.

Questi sono due dei principali scenari che potrebbero crearsi dopo la NBA Draft Lottery, anche se chiaramente potrebbero delinearsi tantissimi diversi scenari viste le continue oscillazioni all’interno del Draft.

Da quello che dichiara Colangelo, Philadelphia spera anche di pescare tra le scelte del secondo giro, il classico jolly che gli permetterebbe di presentarsi in maniera più importante sul mercato per poter puntare anche su scambi che prevedano veterani.

COME SI MUOVERANNO SUL MERCATO I PHILADELPHIA 76ERS ?

Bryan Colangelo fa notare come, all’interno del roster di Philadelphia, ormai manchino solo dei veterani in grado di guidare la gran risorsa di giovane talento nelle mani della società.

Per arrivare a questi veterani, il GM di Philadelphia dichiara che bisognerà sfruttare i tanti giovani all’interno della squadra e tra i principali indiziati per la partenza ci potrebbe essere Jahlil Okafor.

Infine Colangelo fa riferimento anche a risorse derivanti dal continente Europeo e fa intendere che i ritiri di scouting sono stati molto produttivi anche in quella zona del mondo, e viste le ottime esperienze passate non è da escludere l’arrivo di giocatori oltre-oceano.

 

 

 

 

 

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi