Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLos Angeles Clippers Panchina Lakers: Snyder non è un nome, spunta Mark Jackson?

Panchina Lakers: Snyder non è un nome, spunta Mark Jackson?

di Carmen Apadula
quin snyder

Ora che i Los Angeles Lakers hanno licenziato Frank Vogel, a causa di una stagione a dir poco disastrosa e finita non proprio benissimo, stanno cercando un sostituto per la loro panchina.

Qualche nome è anche spuntato, ma sembra che tra i papabili candidati ce ne sia uno che non è così tanto interessato all’incarico. E costui è proprio coach Quin Snyder, capo allenatore degli Utah Jazz dalla stagione 2014/15, che ha portato il team ai playoffs ogni anno nelle ultime 6 stagioni.  

Coach Snyder si dice infatti “poco interessato” ad allenare il team dei gialloviola, soprattutto a causa di come la franchigia ha gestito il licenziamento di Vogel, secondo quanto riportato da Broderick Turner del Los Angeles Times.  Quin Snyder ha poi anche un altro anno di contratto con i Jazz e, a questo punto, potrebbe tranquillamente valutare di firmare un’estensione pluriennale, di cui in realtà già si era discusso. Come infatti riporta Marc Stein: “I Jazz hanno cercato di estendere il suo contratto ulteriormente. Gli hanno offerto un’estensione oltre l’uno o due anni rimasti sul suo attuale contratto, ma non ha ancora accettato”. 

Dunque non è stata ancora detta l’ultima parola e, di conseguenza, non è da escludere un eventuale “ritorno” di Snyder a LA. Il coach è infatti già passato per la panchina dei Lakers, in particolare nella stagione 2011/12, quando ha fatto da assistente a Mike Brown. 

Lakers: licenziato Vogel, spunta il nome di Mark Jackson

C’è però qualcuno che ha delle preferenze particolari, e cioè LeBron James

Secondo quanto riportato da Sam Amick di The Athletic, il Re ha infatti ammesso esplicitamente che sarebbe “molto entusiasta” se Mark Jackson dovesse diventare il capo allenatore dei Los Angeles Lakers

Ovviamente ciò non significa che così sarà, ma Jackson ha comunque all’attivo 3 anni di esperienza come capo allenatore, e non sono andati troppo male. 

Ha infatti allenato i Golden State Warriors dal 2011 al 2014, portando la squadra ai playoffs per 2 volte. E’ stato poi licenziato alla fine della stagione 2013/2014, per poi essere sostituito da Steve Kerr.  

Non dimentichiamoci che Jackson è stato anche un giocatore molto rispettato nella lega, che ha giocato per ben 17 stagioni e partecipato anche a un All-Star Game

Negli ultimi 8 anni ha invece ricoperto il ruolo di commentatore per TNT, ma LA potrebbe sicuramente essere una meta interessante per uno come lui, soprattutto a causa della presenza di giocatori come James e Davis.  

Probabilmente alla maggior parte dei fan gialloviola questa opzione non piacerà, oppure non verrà presa sul serio, ma Jackson potrebbe essere un candidato intrigante anche perché i Lakers amano i grandi nomi.

Ora tutto sta nel capire se lui sarebbe disposto o meno ad accettare il ruolo. 

Lakers: ecco tutti i candidati per il posto di Vogel

Non dobbiamo però dimenticare che Jackson fa parte di una lunga lista di candidati, in cui spiccano nomi di un certo livello. 

Secondo quanto riportato da Broderick Turner, oltre a coach Quin Snyder c’è infatti il capo allenatore dei Toronto Raptors Nick Nurse, che sembra essere uno dei favoriti in cima alla lista. 

Abbiamo poi il capo allenatore dei Philadelphia 76ers Doc Rivers e l’head coach dell’Università del Michigan Juwan Howard tra quelli ancora sotto contratto.

Per quanto riguarda invece gli allenatori disponibili, abbiamo l’ex capo allenatore degli Orlando Magic Steve Clifford, l’ex capo allenatore dei Portland Trail Blazers Terry Stotts e l’assistente allenatore dei Milwaukee Bucks Darvin Ham tra quelli menzionati più spesso.

Quindi la scelta non è facile, ma una cosa è certa, e cioè che i Lakers non possono proprio sbagliare questa mossa. 

Ci sono grandi punti interrogativi sull’immediato futuro di LeBron James a Los Angeles, e anche Anthony Davis potrebbe andarsene se le cose non dovessero cambiare rapidamente.

Dunque, come andrà a finire? Solo il tempo ce lo dirà. 

You may also like

Lascia un commento