fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsChicago Bulls I Chicago Bulls e Antonio Blakeney si accordano per il buyout

I Chicago Bulls e Antonio Blakeney si accordano per il buyout

di Michele Gibin

I Chicago Bulls si accordano per un buyout con la guardia Antonio Blakeney, il giocatore diventerà unrestricted free agent se non verrà richiamato dalla lista svincolati entro le prossime 28 ore. A riportare la notizia è Shams Charania di The Athletic.

Il prodotto di LSU aveva ancora un anno di contratto al minimo salariale, circa 1.5 milioni di dollari, con l’addio di Blakeney scende a 16 il numero di giocatori attualmente sotto contratto per i Chicago Bulls. L’ex Tigers era arrivato a Chicago nel 2017, firmando dapprima un two way contract per poi ricevere un’estensione biennale. Nella stagione 2018\19, Blakeney ha viaggiato a 7.3 punti e 1.9 assist a partita in 57 gare disputate e 14.5 minuti di impiego.

Antonio Blakeney, 22 anni, avrebbe con ogni probabilità trovato ben poco spazio ai Bulls nella prossima stagione, chiuso dall’inedito terzetto di point guard Coby White, Tomas Satoransky e Kris Dunn, e da Ryan Arcidiacono e dal secondo anno da Boise State Chandler Hutchison alle spalle del titolare Zach LaVine.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi