fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsBrooklyn Nets Gregg Popovich ai Nets? Sean Marks smentisce le voci: “Sta bene dov’è”

Gregg Popovich ai Nets? Sean Marks smentisce le voci: “Sta bene dov’è”

di Michele Gibin

Gregg Popovich ai Brooklyn Nets? Una bufala bella e buona per Sean Marks, general manager della squadra che smentisce in modo netto le voci secondo cui i Nets starebbero tentando l’assalto a coach Pop per portarlo a New York.

Voci rimbalzate dopo che l’ex giocatore NBA Gerald Brown (un anno ai Phoenix Suns nel 1999, poi tanta Europa) aveva spiegato al podcast di Rasheed Wallace e Bonzi Wells “Let’s Get Technical” che Brooklyn starebbe pianificando un’offerta irrinunciabile per Gregg Popovich, “qualcosa che non potrebbe rifiutare“.

Io ho sentito questo, e le voci circoleranno con più forza nei prossimi giorni“, così Brown.

I Nets tentano Gregg Popovich? Marks risponde

Una notizia “bomba”, se consideriamo che Gregg Popovich ha allenato solo i San Antonio Spurs nella sua lunga e leggendaria carriera.

Ed una notizia smentita da Marks, che ha stoppato le speculazioni: “Popovich ha un lavoro oggi, certo sappiamo tutti che allenatore sia, quale leader sia. Per cui io continuerò a lasciarlo lì dov’è agli Spurs, se lo merita e se lo meritano loro, e sono sicuro che Pop sia contento dov’è“.

Sean Marks, neozelandese ed ex giocatore degli Spurs di Popovich, è una delle tante creazioni della scuola Spurs che negli anni ha formato allenatori (Mike Budenholzer e Steve Kerr alcuni esempi) ed executive (Sam Presti) di successo nella NBA. Popovich allena a San Antonio da 24 anni ed ha raggiunto i playoffs per 23 stagioni consecutive, e soprattutto ha vinto 5 titoli NBA in Texas.

I Brooklyn Nets sono oggi allenati da Jacque Vaughn che a febbraio ha sostituito il dimissionario Kenny Atkinson. Attorno alla squadra sono circolati nomi importanti come Tom Thibodeau e Tyronn Lue, ed un altro ex assistente di Gregg Popovich , Ime Udoka, ma il nome di coach Pop non avrebbe pari, se i rumors fossero fondati.

Nell’estate 2019, Popovich ha rinnovato il suo contratto con gli Spurs per altre 3 stagioni, ed è il terzo allenatore della storia NBA per partite vinte in carriera. Pop è anche capo allenatore della nazionale maggiore USA che nel 2021 giocherà le Olimpiadi di Tokyo.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi