Jason Kidd "serio candidato" alla panchina dei Los Angeles Lakers
134582
post-template-default,single,single-post,postid-134582,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Jason Kidd “serio candidato” alla panchina dei Los Angeles Lakers

Jason Kidd-Jabari Parker

Jason Kidd “serio candidato” alla panchina dei Los Angeles Lakers

Los Angeles Lakers, Jason Kidd sarebbe uno dei candidati a sostituire Luke Walton sulla panchina dei giallo-viola, in caso di licenziamento.

Come riportato da Adrian Wojnarowski e Marc J. Spears di ESPN, Kidd – già allenatore in passato di Brooklyn Nets e Milwaukee Bucks – era stato accostato alla panchina dei California Golden Bears, l’alma mater dell’ex giocatore di Dallas Mavericks e New Jersey Nets.

L’università di California ha infatti appena licenziato Wyking Jones, dopo appena due stagioni sulla panchina della squadra dell’ateneo, e Jason Kidd sarebbe il profilo individuato dall’Athletic Director di California per la sostituzione.

Qualora l’ipotesi Golden Bears dovesse sfumare, Kidd potrebbe dunque rimpiazzare coach Luke Walton sulla panchina dei Los Angeles Lakers.

Dopo una stagione fallimentare, è opinione diffusa che Walton, ex assistente allenatore di Steve Kerr ai Golden State Warriors, non sarà confermato per un terzo anno.

Jason Kidd era stato allontanato dalla panchina dei Milwaukee Bucks nel gennaio 2018, dopo quattro stagioni.

Michele Gibin
pt.fadeaway@gmail.com

Contributor per NBAPassion.com

No Comments

Post A Comment