Lakers-Leonard, anche LeBron e Davis presenti all'incontro?
142365
post-template-default,single,single-post,postid-142365,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Lakers-Leonard, anche LeBron e Davis presenti all’incontro?

Los Angeles Lakers rumors Kawhi Leonard-LeBron James and Kawhi Leonard, Los Angeles Lakers vs Toronto Raptors at Scotiabank Arena

Lakers-Leonard, anche LeBron e Davis presenti all’incontro?

Nella notte italiana fra domenica e lunedì, quando prenderà ufficialmente il via la free agency 2019, i rappresentanti di Kawhi Leonard incontreranno i Los Angeles Lakers.

Le parti, stando a Brad Turner del Los Angeles Times, terranno un colloquio a Los Angeles. Parteciperanno ad esso, secondo Sam Amick di The Athletic , anche LeBron James ed Anthony Davis.

Secondo quanto riportato da Marc Stein del NY Times e Stephen A. Smith di ESPN, Kawhi Leonard avrebbe tuttavia espressamente richiesto la sola presenza di Jeanie Buss e dell’ex presidente gialloviola, Magic Johnson.

Lakers-Leonard, incontro con il dubbio Magic Johnson

Proprio la partecipazione di Magic Johnson nel meeting fra i Lakers e Kawhi Leonard rappresenta la grande incognita. Il diretto interessato ha dichiarato a Ramona Shelburne di voler aiutare la franchigia di cui è stato leggenda da giocatore, ma di non poterlo fare ufficialmente.

Le regole dell’NBA vietano, infatti, che qualcuno che non faccia parte della squadra possa prendere parte ad incontri formali. Per lo stesso motivo ciò non è permesso ad Anthony Davis, che diventerà un giocatore gialloviola solo il 6 luglio. Nonostante ciò potranno svolgere un ruolo di primaria importanza contattando la star dei Raptors attraverso altri mezzi.

Magic Johnson ha fatto sapere che gli è stato chiesto, da parte di un amico, che Kawhi Leonard vorebbe incontrarlo. Questa rappresenta di certo una grande manifestazione di interesse di Leonard nei confronti del progetto Lakers, visti da molti come i favoriti per firmare l’Mvp delle ultime Finals.

 

Francesco Schinea
fschinea@gmail.com
No Comments

Post A Comment