fbpx

Paul George passa agli Oklahoma City Thunder

di Virginia Sanfilippo

La prima bomba di mercato non ha deluso le aspettative: gli Oklahoma City Thunder sono riusciti ad accaparrarsi Paul George in cambio di Victor Oladipo e Domantas Sabonis.

A poche ore dall’inizio ufficiale della Free Agency, Ramona Shelburne è stata in grado di rivelare per prima la notizia che terrà i tifosi NBA impegnati almeno per tutto questo fine settimana. Dopo le tantissime voci circolate sul conto del numero 13 di Indiana, infatti, quel genio di Sam Presti è riuscito ad imbastire un’operazione eccellente che porterà Russell Westbrook ad avere il supporto che l’MVP in carica merita.

Attorno a Paul George circolavano voci su Boston, Los Angeles, Cleveland, ma nessuno aveva parlato di Oklahoma City. Sam Presti si è mosso, come sempre, in maniera chirurgica, portando a casa uno scambio che può essere oro per il futuro dei Thunder ma che può anche portare la franchigia dell’Oklahoma a correre dei rischi. Paul George non ha mai nascosto di voler tornare a Los Angeles e prenderlo ad un solo anno da quando diventerà unrestricted free agent (estate 2018) è una scommessa importante per i Thunder. Presti si è visto quasi costretto, però, ad imbastire un’operazione di questo livello per mostrare a Russell Westbrook la seria intenzione di mantenere più che alto il livello della sua franchigia.

Se la squadra, comunque, dovesse dare i risultati che Westbrook si attende, questa di Presti sarà una scommessa vinta.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi