fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationMercato NBA, ultime notizie su scambi e trattative Ai Pelicans il guru della difesa Jeff Bzdelik, sarà assistente di Alvin Gentry

Ai Pelicans il guru della difesa Jeff Bzdelik, sarà assistente di Alvin Gentry

di Michele Gibin

I New Orleans Pelicans aggiungono coach Jeff Bzdelik allo staff tecnico di Alvin Gentry, l’ex capo allenatore dei Denver Nuggets curerà la parte difensiva dei giovani Pels.

Il 66enne Bzdelik è stato nelle ultime tre stagioni il “guru” difensivo degli Houston Rockets finalisti di conference nel 2018, ed era ritornato di fianco a Mike D’Antoni in panchina lo scorso novembre, richiamato dalla pensione dopo le difficoltà della squadra ad inizio regular season tra infortuni ed il problema Carmelo Anthony. Il contatto di Jeff Bzdelik non era poi stato rinnovato al termine della stagione 2018\19.

Con l’arrivo di coach Bzdelik e la promozione ad assistente allenatore di Chris Finch, i New Orleans Pelicans completano lo staff che assieme ad Alvin Gentry guiderà l’interessantissimo gruppo assemblato in poche settimane in estate da David Griffin e Trajan Langdon, altri volti nuovi a capo del front office dei Pels.

Nella sua trentennale carriera da allenatore, Jeff Bzdelik è stato head coach dei Denver Nuggets dal 2002 al 2004 nonché assistente allenatore per Washington Bullets, Miami Heat e Memphis Grizzlies prima di volare a Houston. Bzdelik ha allenato nella NCAA le squadre di Air Force, Colorado e Wake Forest.

Tra gli altri movimenti di uomini nello staff di coach Gentry la promozione ad assistant coach/player development di Michael Ruffin, ex giocatore NBA tra Bulls, Wizards e Bucks, e di Jamelle McMillan – figlio del capo allenatore degli Indiana Pacers Nate – ad assistente allenatore.

L’attesa maggiore per i nuovi New Orleans Pelicans sarà senza dubbio per l’esordio di Zion Williamson, uno dei rookie più attesi degli ultimi anni. Con Williamson e l’arrivo via Los Angeles Lakers di Brandon Ingram, Lonzo Ball e Josh Hart, le firme estive di J.J. Redick, Derrick Favors e Nicolò Melli, e la presenza dell’All-Star Jrue Holiday, i Pelicans potrebbero puntare già da questa stagione ai playoffs della Western Conference nonostante l’addio della superstar Anthony Davis.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi