fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLos Angeles Lakers Lakers, coach Vogel su Rondo: “Lo riavremo per i playoffs”

Lakers, coach Vogel su Rondo: “Lo riavremo per i playoffs”

di Francesco Schinea

È notizia delle scorse ore l’infortunio alla mano destra di Rajon Rondo, che non dovrebbe tuttavia, almeno stando alle dichiarazioni di coach Frank Vogel, compromettere la presenza della point-guard dei Lakers nei playoffs.

“Quella di Rondo è una grossa perdita per la nostra squadra, ma ci aspettiamo che prenda parte al nostro percorso nei playoffs”, ha detto Vogel a ESPN. “Siamo fiduciosi sul fatto che tornerà a giocare ed essere un fattore determinante”.

L’ex giocatore dei Boston Celtics dovrebbe stare lontano dal campo di gioco per almeno 6-8 settimane. Di certo non prenderà parte alle restanti 8 partite di regular season, in programma dal 30 luglio al 13 agosto, e al primo turno della postseason. Un suo ritorno sul parquet è presumibile per l’eventuale secondo turno, che prenderà il via il 1 settembre. L’ipotesi più pessimistica prevederebbe il suo recupero in prossimità delle finali di conference, nel caso in cui i suoi Lakers si qualificassero.

Rondo non è stato autore di una grande prima parte di stagione, in cui ha realizzato 7 punti e 5 assist di media in 20.5 minuti a gara. La sua esperienza potrebbe però rivelarsi di grande aiuto alla causa giallo-viola, insieme ad una ritrovata forma fisica.

Lakers, coach Vogel: “Quintetto titolare? Pronto Caldwell-Pope”

I Los Angeles Lakers dovranno fare già a meno di Avery Bradley, point-guard titolare dello starting five di Vogel. Rondo avrebbe potuto ritrovare minuti importanti nelle rotazioni, che ora dovrebbero invece essere dati ad Alex Caruso, Quinn Cook ed agli ultimi arrivati J.R. Smith e Dion Waiters. Insieme a loro è destinato a vedere un incremento del proprio minutaggio anche Kentavious Caldwell-Pope, grande favorito a fare il proprio ingresso nel quintetto titolare dei Lakers.

“Caldwell-Pope è stato fenomenale anche quando Bradley era infortunato nel corso della stagione”, ha dichiarato Vogel, facendo riferimento alle 17 vittorie conquistate nelle 20 partite con il n°1 titolare. “Penso che lui occuperà quello slot in quintetto, ma ovviamente vedremo come andranno le cose negli allenamenti e altri ragazzi avranno delle opportunità”.

Chi dovrà inevitabilmente salire di livello nei match decisivi è un veterano e tiratore come Danny Green. Proprio quest’ultimo si è espresso a proposito della perdita di Rondo e dell’impatto che potrebbe avere sul roster di Vogel: “Non è mai un buon segno quando qualcuno dei nostri giocatori si fa male. Abbiamo bisogno di lui in uscita dalla panchina, ma sono sicuro che sarà ad Orlando a farci da allenatore”.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi