Adam Silver: "Anticipare l'orario d'inizio delle partite NBA sulla costa ovest"
139360
post-template-default,single,single-post,postid-139360,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Adam Silver: “Anticipare l’orario d’inizio delle partite NBA sulla costa ovest”

Adam Silver: “Anticipare l’orario d’inizio delle partite NBA sulla costa ovest”

NBA, Adam Silver pronto ad accomodare gli orari di inizio delle partite NBA sulla costa ovest degli Stati Uniti, per uniformarli a quelli della costa atlantica.

I 3 fusi orari che attraversano il Paese sono storicamente stati fonte di inevitabile “disparità” di visibilità tra squadre della costa est e quelle della costa del Pacifico. Le partite serali disputate ad ovest iniziano oggi alle 22:30, orario di New York.

Oltre metà dei televisori accesi negli Stati Uniti sono nella fascia oraria di New York” Spiega Adam Silver “Per cui, se una partita sulla costa ovest inizia alle 22:30 – orario di NY – è normale che si registri in calo di ascolti globale attorno alle 23:00-23:30″.

Naturalmente, anticipare l’orario d’inizio delle partite giocate sulla costa del Pacifico andrebbe incontro alle esigenze sia degli spettatori americani ad est, che del pubblico europeo (le partite sulla costa ovest iniziano non prima delle 3:30-4:30), ma comporterebbe dei problemi logistici per spettatori sia fisici che da casa risiedenti sulla costa:

Spostare (gli orari di inizio, ndr) sarebbe sconveniente per i tifosi che vivono sulla costa ovest (…) arrivare all’arena alle 18:00 potrebbe rivelarsi un problema, così come sintonizzarsi da casa. Ma se si guarda il quadro generale, anticipare gli orari d’inizio dell partite sulla costa del Pacifico potrebbe giovare alla NBA, ed è qualcosa su cui discuteremo in futuro

Tra i motivi della probabile ridiscussione degli orari, l’arrivo a Los Angeles, sul Pacifico, della star NBA più famosa e celebrata del basket moderno, LeBron James: “James è una delle star più famose a livello mondiale, ed il fatto che oggi giochi ad ovest, e che per di più quest’anno non sia ai playoffs ha avuto un impatto sugli ascolto televisivi“.

Michele Gibin
pt.fadeaway@gmail.com

Contributor per NBAPassion.com

No Comments

Post A Comment