fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsBoston Celtics Celtics, Bob Cousy premiato con la Presidential Medal of Freedom

Celtics, Bob Cousy premiato con la Presidential Medal of Freedom

di Michele Gibin

La leggenda dei Boston Celtics Bob Cousy ha ricevuto dal presidente degli Stati Uniti Donald Trump la Medal of Freedom per meriti sportivi.

L’oggi 91enne Cousy giocò con i Celtics dal 1950 al 1963, vincendo 6 titoli NBA ed un titolo di MVP stagionale nel 1957. Soprannominato “l’Houdini del parquet” per le sue doti di funambolo e palleggiatore, e per la sua grandissima visione di gioco, Bob Cousy fu uno dei primi grandi rivoluzionari della pallacanestro moderna.

Cousy fu introdotto nella Naismith Basketball Hall of Fame nel 1971, dopo una carriera lunga 13 anni e spesa interamente ai Boston Celtics, e nella celebre lista dei 50 migliori giocatori dei primi cinquant’anni della NBA, diramata nel 1996. Dopo la carriera di giocatore, l’ex point-guard di Holy Cross allenò nella NCAA Boston College, e nella NBA tra Cincinnati e Kansas City-Omaha tra 1964 e 1975.

Cousy è stato per anni uno dei volti della lega, ed una delle voci più importanti nello sport americano contro la discriminazione razziale ancora rampante nella società americana negli anni 50 e 60. Lo stesso onore della Presidential Medal of Freedom toccò nel 2011 all’ex compagno di squadra ai Celtics Bill Russell.

La Medaglia è un riconoscimento che chiude il cerchio di una carriera e di una vita per me” Così Cousy durante la cerimonia nello Studio Ovale della Casa Bianca “Ora posso smettere di cercare l’ultima palla vagante, questa Medaglia mi ha permesso di raggiungere uno status di riconoscimento in questa società che non avrei mai potuto immaginare di ottenere. So che nel suo mondo, presidente Trump, lei sta cercando di rendere l’America di nuovo grande, posso dirle che nel mio mondo l’America è stata grande per 91 lunghi anni: solo qui una storia come la mia sarebbe potuta essere raccontata“.

Cousy, un sostenitore dell’amministrazione Trump, ha poi espresso soddisfazione nell’essere premiato dal Presidente “più straordinario” mai conosciuto in vita sua: la Medal of Freedom di Bob Cousy è la decima assegnata da Donald trump nei suoi 3 anni di presidenza, l’ultimo sportivo ad essere premiato è stato il celebre golfista Tiger Woods.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi