Chauncey Billups sulla NBA attuale, sui Pistons e sul suo nuovo progetto
145253
post-template-default,single,single-post,postid-145253,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Chauncey Billups sulla NBA attuale, sui Pistons e sul suo nuovo progetto

chauncey billups

Chauncey Billups sulla NBA attuale, sui Pistons e sul suo nuovo progetto

Chauncey Billups, ex giocatore dei Detroit Pistons dice la sua in un’intervista di Vince Ellis di Detroit Free Press sulle mosse fatte dal GM Ed Stefanski, sulla NBA attuale e sul suo nuovo progetto.

Il 42enne ex All-Star NBA vede un ritorno della sua vecchia squadra ai playoffs: “Dovrò vedere come tutti i nuovi componenti funzioneranno insieme. Non posso dirvi che i Pistons sono una delle squadre che è diventata molto più forte, ma un poco di più si“.

Uno dei maggiori acquisti di questa free agency da parte di Detroit è stato Derrick Rose, guardia ex Bulls e TWolves. Nell’ultima stagione Rose ha viaggiato a una media di 18 punti, 4.3 assist2.3 assist a partita, siglando 50 punti, il suo massimo in carriera, in una partita emozionante contro gli Utah Jazz.

Billups parla anche del terremoto causato dalle trade richieste da star NBA come Anthony Davis e Paul George, “E’ una lega dei giocatori, ci saranno sicuramente dei cambiamenti“. Esprime poi una riflessione sulla sua carriera cestistica, “Il mio sogno è sempre stato quello di giocare nella NBA, essere un campione, avere una buona carriera. Anche quando venivo scambiato ed ero giù di morale, non era come se stessi perdendo il mio lavoro, perché facevo comunque parte della NBA“.

Il 5 volte All-Star NBA è anche un commentatore di ESPN che si occupa del pre-partita e quest’anno ha anche ricevuto l’onore di commentare gara 3 del confronto ai playoffs tra Pistons e Bucks.

Chauncey parla anche del suo nuovo progetto con sua moglie

Billups è proprietario dal 2013 di oltre 30 sedi di Wendy’s, nota catena di fast food americana, e quest’anno ha cercato di elevare la sua prospettiva firmando un accordo con Salon Plaza, una catena in franchising per estetisti e cosmetologi L’MVP delle Finals NBA del 2004 ha voluto intraprendere questa avventura insieme a sua moglie grazie anche alla splendida location che il posto propone.

Questa è una splendida opportunità che io e la mia famiglia non ci siamo lasciati sfuggire. Conosciamo l’importanza della community del mondo della bellezza (acconciature, trucco, manicure) e abbiamo deciso di inserirci in questa nuova sezione di marketing“.

Federico Ferri
Freelight31@gmail.com
No Comments

Post A Comment