I dettagli del contratto di Draymond Green: player option e trade kicker
145292
post-template-default,single,single-post,postid-145292,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

I dettagli del nuovo contratto di Draymond Green: player option e trade kicker

draymond green dettagli contratto

I dettagli del nuovo contratto di Draymond Green: player option e trade kicker

Svelati alcuni dettagli sul nuovo contratto di Draymond Green con i Golden State Warriors, annunciato dall’agente del giocatore Rich Paul nella giornata di sabato.

Green ha sottoscritto un’estensione contrattuale quadriennale da 100 milioni di dollari complessivi, accordo che lo legherà agli Warriors potenzialmente fino al 2024. L’ultimo anni di contratto per il difensore dell’anno 2017 prevederà una   da oltre 27 milioni di dollari.

Il contratto entrerà in vigore dalla stagione 2020\21 e conterrà una “trade kicker” del 15%: in caso di trade, Green riceverà un bonus del 15% annuale sul valore dei restanti anni di contratto, anno per anno, opzione contenuta anche nei contratti di Steph Curry e Klay Thompson. Draymond Green sarà solo 22esimo giocatore NBA il cui contratto riporti tale clausola.

Con l’estensione contrattuale, Draymond Green diventerà il quarto giocatore dei Golden State Warriors ad avere un contratto al massimo salariale dopo Curry, Thompson ed il neo acquisto D’Angelo Russell, che ha firmato un quadriennale da 117 milioni di dollari.

Il rinnovo con un anno di anticipo sulla scadenza naturale del precedente contratto ha confermato la volontà del giocatore di rimanere a Golden State, team con cui Green ha disputato 5 finali e vinto 3 titoli NBA. Curry, Thompson e Green furono inoltre il nucleo della squadra che nella stagione 2015\16 – l’ultima prima dell’arrivo di Kevin Durant – siglò il nuovo record di vittorie in stagione regolare (73).

Il nuovo contratto di Draymond Green avrà una progressione da circa 22 milioni del primo anno, ai 24 e 25 dei due anni successivi, fino all’ultima stagione da 27 milioni di dollari. Decidendo di diventare free agent al termine della stagione 2019\20, Green avrebbe potuto lucrare un contratto economicamente più vantaggioso. In carriera, Draymond Green ha vinto tre titoli NBA e giocato 5 finali consecutive con la maglia degli Warriors, guadagnandosi 3 convocazioni all’All-Star game e 3 nomine nel miglior quintetto difensivo della lega.

Michele Gibin
pt.fadeaway@gmail.com

Contributor per NBAPassion.com

No Comments

Post A Comment