fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA News DeRozan parla della sua cessione agli Spurs: “Tenuto all’ oscuro di tutto”

DeRozan parla della sua cessione agli Spurs: “Tenuto all’ oscuro di tutto”

di Luca Castellano

DeMar DeRozan parla di quanto avvenuto negli ultimi giorni in un’intervista rilasciata alla trasmissione ‘SportsCenter‘ trasmessa la scorsa notte da ‘Espn‘.

DeMar DeRozan: “Masai Ujiri non mi ha trattato con il dovuto rispetto”

Dopo l’affare Melo-Rockets, continuano le polemiche riguardo la trade che ha coinvolto Demar DeRozan e Kawhi Leonard.

Se l’ex MVP delle Finals 2014 ha annunciato nella notte di non presentarsi al mini-raduno ufficiale di Las Vegas indetto dall’ormai suo ex head coach Gregg Popovich, DeRozan continua a gettare veleno sulla trattativa chiusa con i San Antonio Spurs.

La shooting-guard nativa di Compton, dopo aver accusato la dirigenza dei Raptors riguardo la mancanza di rispetto ricevuta nel corso delle ultime settimane, è tornata a parlare delle settimane antecedenti alla chiusura dell’affare.

Ecco le parole rilasciate dallo stesso DeRozan nel corso della trasmissione ‘SportsCenter‘ condotta dall’insider Chris Haynes:

“Non sono stato trattato con il dovuto rispetto da parte della dirigenza dei Raptors. Dopo 9 stagioni con questa magia, dove ho sacrificato molte cose importanti della mia carriera, mi sento pugnalato alle spalle da un’organizzazione in cui ho creduto fortemente sin dal primo giorno. Ogni singolo giorno ho dato tutto per la maglia dei Raptors, ma come ho detto qualche giorno fa sono stato tenuto allo scuro di tutto. La dirigenza aveva già deciso cosa fare con me. Senza sapere cosa significasse per davvero essere leali con le proprie stelle”.

 

LEGGI ANCHE:

Jeanie Buss sul dualismo Kobe-LeBron: “Nessuno scalfirà l’eredità lasciata dal Black Mamba”

Camp Team USA: Kawhi Leonard non sarà presente a Las Vegas

Westbrook-Khelcey Barrs una storia d’amicizia senza fine

NBA Jersey Stories – Vancouver Grizzlies: the dark side of Canada

LeBron James-Lakers: cinque compagni di squadra che miglioreranno di più con il Re

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi