Home NBA, National Basketball AssociationNBA News Suns, Devin Booker: “Giocheremo gara 3 come se fossimo sullo 0 a 0, come se fosse una gara 7”

Suns, Devin Booker: “Giocheremo gara 3 come se fossimo sullo 0 a 0, come se fosse una gara 7”

di Gabriele Melina
Devin Booker

Devin Booker è consapevole che vincere un titolo NBA richiede una mentalità vincente: per tal motivo, nonostante i Phoenix Suns possano esibire un vantaggio di 2 gare contro i Milwaukee Bucks, il ventiquattrenne ha voluto sottolineare che l’approccio rimarrà sempre lo stesso.

“Giocheremo gara 3 come se fossimo sullo 0 a 0. Sarà una gara 7. Per noi ogni partita da qui in avanti sarà una gara 7. Siamo estremamente concentrati”, queste le incoraggianti parole di Booker, autore di ben 31 punti con 12 su 25 dal campo e 7 su 12 nel recente match. Sia in gara 1 che in gara 2 i Suns hanno segnato 118 punti, ed in entrambi i casi hanno concluso il match con almeno dieci lunghezze di stacco rispetto agli avversari, ciò nonostante la fase più complessa della serie subentrerà proprio in gara 3.

Questo perché i prossimi due incontri si terranno al Fiserv Forum, arena ospitante Giannis Antetokounmpo e compagni, per tal motivo i Suns dovranno replicare il loro operato anche in trasferta così da sigillare la serie. Difatti, un 3 a 0 chiuderebbe sostanzialmente i conti, mentre un 2 a 1 lascerebbe la porta aperta ad un ritorno in carreggiata dei Bucks.

“Sappiamo che ci sarà molto chiasso e fastidio al Fiserv Forum, ma siamo pronti a ciò”, ha poi aggiunto Booker, esordiente sia ai playoffs che di conseguenza in finale. “Giocheremo ogni gara come se fosse l’ultima della stagione”.

Ciò che più ha sorpreso in positivo in questi due incontri è stata la determinazione, la prontezza, la consapevolezza, e la lucidità con cui i Suns sono scesi in campo: raramente si è visto un gruppo così giovane, escluso Chris Paul, giocare due partite di finale come se fossero la nottata di apertura della stagione regolare.

Phoenix è sembrata particolarmente rilassata e parzialmente sollevata dalla tipica opprimente pressione, tutti fattori che hanno contribuito a due importanti vittorie. Devin Booker ha speso due parole anche su questo aspetto: “Abbiamo atteso a lungo questi momenti. Abbiamo tutti mentalmente visualizzato questi attimi mentre ci allenavamo ogni estate. Credo siamo pronti per questo palcoscenico”.

La spartiacque gara 3 si terrà lunedì 12, ore 2 italiane: Booker ha dichiarato di non sentire alcuna preoccupazione nonostante si giochi in trasferta, dall’altra parte invece il due volte MVP, reduce da una prestazione storica, necessiterà di tutto l’aiuto possibile dai suoi compagni che in gara 2 non è di certo arrivato.

You may also like

Lascia un commento