fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsCharlotte Hornets Devonte Graham da record nella vittoria Hornets contro Indiana

Devonte Graham da record nella vittoria Hornets contro Indiana

di Valentino Aggio

Partita tiratissima a Charlotte tra gli Hornets e gli Indiana Pacers. Alla fine i padroni di casa si sono imposti per 122-120 dopo un supplementare, ed il miglior giocatore della partita è senza dubbio Devonte Graham: il prodotto di Kansas ha segnato 35 punti, con 6 assist, 4 rimbalzi e 3 palle rubate. Mai nessun giocatore degli Hornets aveva segnato così tanti punti partendo dalla panchina.

Graham è stato scelto con la chiamata numero 34 al draft NBA 2018 dagli Atlanta Hawks, scambiato poi a Charlotte per due scelte al secondo giro dello stesso draft. Il numero 4 degli Hornets ha giocato solo 46 partite nella sua stagione da rookie, con medie di 4.7 punti e 2.6 assist a partita. In questa stagione, dopo l’addio di Kemba Walker, Graham è diventato la riserva del neo arrivato Terry Rozier. In questo inizio di stagione Devonte viaggia a medie di 17.3 punti e 6.7 assist a gara, ed un ottimo 46.7% da tre punti.

Anche Bismack Biyombo ha avuto una buona partita dalla panchina, 15 punti in 17 minuti per lui. Ottimo inizio stagione anche per il rookie da Kentucky P.J. Washington, autore di 16 punti, 3 rimbalzi e 3 assist in solo 24 minuti di gioco, e buono anche Miles Bridges, con 18 punti, 3 rimbalzi e 1 assist. Terry Rozier si è dimostrato il leader di questa squadra, con 22 punti e 5 rimbalzi. L’ex Celtics ha fatto alzare dalla sedia sua maestà Michael Jordan dopo una tripla per il vantaggio Hornets a metà dell’ultimo periodo.

Non bastano agli ospiti le ottime prestazione dei neo acquisti Malcom Brogdon e T.J. Warren. Per l’ex Bucks 31 punti, 8 assist e 5 rimbalzi, conditi da un buon 12 su 19 dal campo. Partita più che discreta per Warren: 33 punti, 4 rimbalzi, 3 assist ed un ottimo 15 su 18 al tiro. Nonostante queste prestazioni è inevitabile la sconfitta per i ragazzi di coach Nate McMillan: il solo supporto dell’ex di serata Jeremy Lamb con i suoi 18 punti non basta.

Con questa vittoria gli Hornets volano ad un record di 4 vittorie e 3 sconfitte, sesta testa di serie nella Eastern Conference. La franchigia della Carolina del Nord è una delle sorprese di questo inizio di stagione insieme ai Miami Heat ed ai Phoenix Suns.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi