fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsMiami Heat Sospensione Waiters, la NBPA fa ricorso

Sospensione Waiters, la NBPA fa ricorso

di Stefano Cardone

La NBA Players Association (NBPA) ha presentato un appello per ridurre la sospensione di 10 partite per Dion Waiters dai Miami Heat, come riportato da Ira Winderman del South Florida Sun Sentinel.

Dion Waiters sta cercando di recuperare gli 834.000 dollari in salari persi per via della sua sospensione. L’appello della NBPA ha un preavviso di 30 giorni prima che si mobiliti anche per vie legali, per ora l’importo contestato da Waiters, ovvero gli 834.000 dollari, sarà comunque trattenuto in deposito. Anche la sospensione iniziale di una sola partita di Waiters e il suo salario perso saranno oggetto del ricorso, aggiunge Winderman.

Dion Waiters è forse uno dei giocatori più chiacchierati in questo inizio di stagione, e non per le sue prestazioni in campo, ma per il suo comportamento fuori dal parquet. In questa stagione, Waiters non è ancora sceso in campo e i rapporti con la squadra si fanno sempre più tesi, il giocatore sta scontando una squalifica imposta dai Miami Heat di 10 partite per via di un bizzarro incidente in aereo con una caramella gommosa alla Marijuana, che gli ha causato un attacco di panico.

Qui le parole dei Miami Heat, nel comunicato che annunciava la sospensione:

Siamo molto delusi dalle azioni di Dion in questa stagione, c’è un gran numero di persone che lavorano all’interno della squadra per lui e per i suoi compagni… Non vediamo l’ora che i nostri giocatori, incluso Dion, si comportino secondo i più alti standard, per mostrare professionalità e rispetto per la loro squadra, la società, i fan e la comunità NBA

Waiters in tutto ciò potrebbe tornare il primo dicembre per la sfida contro i Brooklyn Nets, tuttavia sarà difficile entrare a far parte delle rotazioni, data l’abbondanza per Miami nel ruolo. Fu la prima sospensione stagionale imposta dagli Heat a far scattare la scintilla a Dion Waiters, che criticò coach Erik Spoeltra via social. Non il più alto esempio di professionalità per un giocatore che quest’anno guadagnerà 12.1 milioni di dollari, e 12.65 milioni per la stagione 2020\21.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi