fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsGolden State Warriors I Golden State Warriors ritirano la maglia numero 35 di Kevin Durant

I Golden State Warriors ritirano la maglia numero 35 di Kevin Durant

di Michele Gibin

I Golden State Warrors ritireranno la maglia numero 35 di Kevin Durant.

In un messaggio di ringraziamento diffuso dalla squadra, il co-proprietario Joe Lacob rende omaggio a Durant, ringraziandolo per i tre anni di vittorie ed annunciando la decisione di ritirare la maglia del futuro giocatore dei Brooklyn Nets.

Tre anni fa, fu con grande trepidazione che annunciammo l’arrivo di un giocatore decisivo come Kevin Durant” Così Lacob nel comunicato stampa ufficiale “Uno dei migliori cestisti di tutti i tempi. Durant ha allietato per tre stagioni i tifosi e la sua squadra con due titoli NBA, due titoli di MVP delle finali e tre finali NBA disputate, distinguendosi per la sua condotta dignitosa e di classe sia dentro che fuori dal campo“.

Durant numero ritirato, Lacob: “Nessuno vestirà più il suo numero 35”

Il suo impegno si è fatto ancora più importante nell’ultimo anno, grazie alle iniziative filantropiche che lo hanno portato a conquistarsi il Community Assist Award conferito annualmente dalla legaProsegue il comunicatoOggi, mentre Kevin inizia un nuovo capitolo della sua incredibile carriera, ringraziamo KD per tutto ciò che ha fatto con questa maglia, per essere stato parte integrante di una delle squadre più vincenti di sempre, e gli auguriamo solo il meglio per il prosieguo della sua carriera da Hall of Famer“.

Mi impegno affinché – e finché sarò il presidente di questa squadra – nessun altro giocatore possa vestire la maglia numero 35 dei Golden State Warriors

Kevin Durant ha raggiunto nella giornata di domenica un accordo per un contratto quadriennale da 164 milioni di dollari con i Brooklyn Nets. KD giocherà al fianco di Kyrie Irving, volato a Brooklyn a sua volta dopo aver lasciato – senza gli stessi onori tributati al neo-compagno di squadra – i Boston Celtics dopo due stagioni.

Durant sarà costretto a saltare l’intera stagione NBA a seguito della rottura del tendine d’Achille della gamba desta rimediato in gara 5 delle finali NBA 2019.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi