Home Basket femminileWNBA, Women's National Basketball AssociationChicago Sky Finali WNBA: le Chicago Sky di Candace Parker vincono gara 4 e titolo, Mercury KO

Finali WNBA: le Chicago Sky di Candace Parker vincono gara 4 e titolo, Mercury KO

di Michele Gibin
wnba

Le Chicago Sky di Candace Parker sono campionesse WNBA per la prima volta nella loro storia, in gara 4 delle finali hanno battuto le Phoenix Mercury per 80-74 grazie a un quarto periodo dominato per 26-11.

Kahleah Copper è l’MVP della serie finale, in gara 4 non ha brillato come nelle precedenti partite ma ha chiuso con 10 punti. Star della serata per le Sky è la guardia Alley Quigley, autrice di 26 punti con 5 rimbalzi e 5 su 10 al tiro da tre punti in 37 minuti di gioco.

Le Mercury, sotto per 2-1 dopo tre partite, avevano iniziato il quarto periodo di gara 4 avanti nel punteggio per 63-54, vantaggio subito dimezzato da due triple in fila di Quigley. Skylar Diggins-Smith (16 punti con 8assist) aveva tentato di ricacciare indietro Chicago (68-62), prima di un altro canestro da tre punti di Allie Quigley, il pareggio sul 72-72 lo ha quindi siglato Candace Parker, a 1:57 dal termine.

4 delle sole 7 triple segnato da Chicago (7 su 25) sono arrivate nel quarto periodo, quando più serviva. Le Mercury hanno patito la difesa e la partita a tutto campo giocata da Candace Parker, che ha chiuso con 16 punti, 13 rimbalzi, 5 assist e 4 recuperi difensivi, vincendo il duello con l’altra veterana, Diana Taurasi.

Taurasi che in 33 minuti di campo non riesce a colpire da tre punti (3 su 9 in partita), chiuderà con 16 punti ma -22 di plus\minus e 3 palle perse, con un errore pesante ai tiri liberi a 45 secondi dalla sirena finale. La migliore in campo per Phoenix è stata Brittney Griner: per il prodotto di Baylor una partita da 28 punti con 7 rimbalzi.

Un grande contributo nel quarto periodo per le Sky è arrivato da Stefanie Dolson, 8 punti in 19 minuti in uscita dalla panchina, di cui 6 nel solo quarto periodo.

Per Candace Parker, 34 anni, si tratta del secondo titolo WNBA in carriera, dopo quello vinto nel 2016 con le Los Angeles Sparks, Parker è riuscita nell’impresa di vincere al suo primo anno a Chicago, dopo 12 anni passati a LA. Fallisce invece l’inseguimento del quarto titolo WNBA in carriera per la grande Diana Taurasi, autrice a 39 anni di una stagione da oltre 18 punti, 4 assist e 4 rimbalzi di media a partita.

You may also like

Lascia un commento