Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsMilwaukee Bucks Giannis Antetokounmpo portabandiera della Grecia a Parigi 2024

Giannis Antetokounmpo portabandiera della Grecia a Parigi 2024

di Michele Gibin
antetokunmpo grecia portabandiera

Dopo la gioia per la prima olimpiade, conquistata con la nazionale passando dal torneo preolimpico in casa a Atene, Giannis Antetokounmpo avrà l’onore di essere il portabandiera della spedizione olimpica della Grecia a Parigi 2024.

Il 26 luglio alla cerimonia d’apertura sulla Senna di Parigi 2024, Giannis sarà dunque alla testa del gruppo di atlete e atleti olimpici greci. Per i media ellenici, la superstar NBA dei Milwaukee Bucks è stato scelto “unanimemente” dal comitato olimpico greco, la sua nomina era del resto già nell’aria in caso la nazionale di basket oggi allenata da un altro ex grandissimo cestista, Vasilis Spanoulis, si fosse qualificata per il torneo olimpico.

Giannis non sarà da solo a portare la bandiera greca, assieme a lui ci sarà la fondista Antigoni Ntrismpiōtī, due volte oro europeo nella 20 Km e nella 35 Km di marcia nel 2022 a Monaco di Baviera. Antetokounmpo e Ntrismpiōtī succederanno a Anna Korakaki e Eleftherios Petrounias che furono i portabandiera a Toyko, Giannis sarà anche il primo giocatore di basket a avere tale onore, nella storia dello sport greco.

La storia di Giannis Antetokounmpo è ben nota. Figlio di una famiglia di immigrati nigeriani in Grecia e cresciuto a Sepolia, da bambino Giannis ha lavorato assieme ai fratelli e al padre come venditore ambulante, e ha scoperto il basket nel 2007. Fino ai 18 anni d’età Giannis, la sua famiglia e i suoi fratelli, anch’essi poi cestisti, sono stati apolidi, senza cittadinanza greca e nigeriana, ed è diventato cittadino ellenico solo nel 2013 poche settimane prima di sbarcare nella NBA al draft.

Scelto dai Milwaukee Bucks con la chiamata numero 15 dopo la sola esperienza da giocatore nella serie B greca al Filathlitikos, Giannis Antetokounmpo è diventato rapidamente uno dei migliori talenti della NBA, secondo quintetto All-Rookie nel 2014 e Most Improved Player nel 2017. Nel 2018 l’anno dell’esplosione come una grande star del basket mondiale, con due premi di MVP (2019 e 2020), 8 convocazioni all’All-Star Game e altrettante nomine nei quintetti All-NBA, e il vertice del titolo NBA 2021 con i Bucks.

Nel 2014 Antetokounmpo ha debuttato con la nazionale greca, ai Mondiali FIBA, e poi ancora agli Europei 2015 e 2022, e ai Mondiali FIBA 2019. E oggi anche il sogno a Cinque Cerchi, da portabandiera del suo paese d’adozione e con una squadra forte. La Grecia giocherà nel gruppo A con Australia, Canada e Spagna, e con una chance di accedere alla fase a eliminazione diretta.

You may also like

Lascia un commento