Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsMiami Heat Heat, Duncan Robinson out 4 settimane per infortunio

Heat, Duncan Robinson out 4 settimane per infortunio

di Michele Gibin
duncan robinson al tiro

Duncan Robinson dei Miami Heat resterà fuori per almeno 4 settimane a causa di un infortunio alla mano destra, che ha richiesto un intervento chirurgico.

Per il tiratore degli Heat una lesione al legamento del dito indice destro, infortunio che risale ormai a novembre e sul quale Robinson ha provato a giocare, saltando però 10 partite da allora, Duncan Robinson sta disputando una stagione difficile, in cui ha trovato spesso poco spazio nelle rotazioni di coach Erik Spoelstra, e sta viaggiando a soli 6.9 punti di media con il 33% al tiro da tre punti, la sua specialità.

Duncan Robinson potrebbe essere uomo mercato per gli Heat, da qui alla trade deadline del prossimo 9 febbraio, il 28enne ha ancora tre anni di contratto oltre la stagione in corso, e l’ultimo anno, il 2025-26 non è garantito. In una nuova squadra che possa garantirgli più campo, Robinson potrebbe ritrovare le percentuali tenute tra 2019 e 2021 a Miami, quando viaggiò al di sopra del 40% da dietro l’arco dei tre punti.

In questa stagione, coach Spoelsta gli ha preferito Victor Oladipo, da poco rientrato a sua volta da un infortunio, Caleb Martin e Gabe Vincent, e nelle ultime settimane ha trovato spazio in rotazione anche Haywood Highsmith, giocatore firmato a stagione in corso con un two-way contract.

I Miami Heat (20-19) hanno perso a Los Angeles contro i Lakers senza Anthony Davis e LeBron James per 112-109 nonostante i 30 punti di Bam Adebayo e i 27 del rientrante Jimmy Butler.

You may also like

Lascia un commento