Home NBA, National Basketball AssociationNBA News Gli Houston Rockets hanno donato 4 milioni di dollari per le vittime dell’uragano

Gli Houston Rockets hanno donato 4 milioni di dollari per le vittime dell’uragano

di Luca Castellano
Houston Rockets

In queste ultime ore un uragano ha causato gravi danni per la popolazione texana, messa in ginocchio dal maltempo. Dopo i bellissimi messaggi d’affetto ricevuti anche da molte stelle della Nba tra cui Chris Paul, LeBron James e James Harden, molte franchigie sportive texane stanno dando un grande contributo per aiutare le vittime dell’uragano. Tra queste società, sono anche in prima linea gli Houston Rockets di coach Mike D’Antoni.

Gli Houston Rockets a sostegno della popolazione texana

Dopo una grande stagione culminata con le semifinali di Western Conference, il front office dei Rockets ha mostrato grande disponibilità e solidarietà nei confronti della popolazione colpita da un uragano.

Houston Rockets v Denver Nuggets

DENVER, CO – DECEMBER 2: James Harden #13 of the Houston Rockets looks on during the game against the Denver Nuggets on December 2, 2016 at the Pepsi Center in Denver, Colorado. 

Lo stesso presidente Leslie Alexander con un comunicato ufficiale, ha deciso di voler donare ben 4 milioni di dollari per far fronte alle prime cure e alla reperibilità di beni di prima necessità per bambini e anziani colpiti dal maltempo.

Oltre a questa generosa donazione dei dirigenti degli Houston Rockets, anche il nuovo acquisto Chris Paul ha promesso un contributo personale per le persone colpite dall’uragano. Lo stesso playmaker ex Los Angeles Clippers ha deciso di voler donare 50 mila dollari per aiutare i più bisognosi.

You may also like

Lascia un commento