fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsHouston Rockets Houston Rockets, con l’arrivo di Westbrook aumentano le possibilità di titolo per gli scommettitori

Houston Rockets, con l’arrivo di Westbrook aumentano le possibilità di titolo per gli scommettitori

di Tommaso Ranieri

Notizia fresca di giornata è, come ormai tutto il mondo del basket sa, l’approdo di Russell Westbrook alla corte di James Harden agli Houston Rockets. Dopo numerose voci che parlavano di una trattativa ormai avanzata con i Miami Heat, i Rockets hanno preso lentamente il sopravvento, spedendo Chris Paul e diverse scelte future ai Thunder.

Con tale acquisizione, la franchigia texana torna prepotentemente nel gruppo di squadre considerate come prossime contender per il titolo Nba. I Rockets puntano a rimanere competitivi per il presente, mantenendo quel nucleo di giocatori formatosi nel corso degli anni e sacrificando il membro forse più scontento dell’intera situazione.

In ogni caso, la portata di questa operazione non ha tardato a produrre i suoi effetti. Gli scommettitori americani, infatti, hanno sin da subito rivisto le quotazioni per il prossimo campionato.

HOUSTON ROCKETS: I BOOKMAKERS

Duello tra James Harden e Russell Westbrook, grandissimi amici nonché protagonista della lotta MVP nel 2016-2017. Torneranno compagni di squadra nella prossima annata

Stando a quanto riportato da The Score, infatti, i bookmaker di Westgate sono passati dal ritenere vincitori i Rockets in una possibilità su 12 ad una quotazione di 8 a 1. Ciò sicuramente è un segno evidente della grande portata che questo discusso scambio ha assunto con sé.

Allo stesso tempo, OKC ha inevitabilmente subito un crollo della propria posizione nel giro di una settimana e poco più. Se con l’addio di Paul George il team era stato quotato con una possibilità di 40 ad 1, con l’addio del numero 0 si è arrivati ad un enorme 500 ad 1. La direzione intrapresa dai Tuoni è quella della totale ricostruzione, e l’elevato numero di scelte ai prossimi draft sicuramente garantisce di guardare al futuro con maggiore ottimismo.

Aldilà di ciò, comunque, i favoriti per la vittoria finale rimangono i Los Angeles Clippers, seguiti dai Lakers del trio James-Davis-Cousins e dai vice campioni dell’Eastern Conference, ossia i Milwaukee Bucks. Dopo un lustro fatto di vincitori (più o meno) già scritti, il 2019-2020 si preannuncia estremamente movimentato.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi