Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsBoston Celtics NBA, Jalen Green è già da record: 8 triple segnate nella sconfitta contro i Boston Celtics

NBA, Jalen Green è già da record: 8 triple segnate nella sconfitta contro i Boston Celtics

di Michele Lauriola
jalen green rockets

Inizio di stagione scoppiettante del rookie degli Houston Rockets Jalen Green, che segna 30 punti nella sconfitta 107-97 contro i Boston Celtics, battendo il record di franchigia di triple segnate da una matricola in una sola partita, realizzando 8 tiri su 10 da dietro l’arco. 

Jalen Green realizza 8 triple, nuovo record di franchigia per un rookie

Davanti a più di sedicimila tifosi, gli Houston Rockets non riescono a superare i Celtics, che conquistano la loro prima vittoria stagionale. Ma la squadra texana in questo inizio di stagione sta mostrando al mondo intero il suo talento più puro: Jalen Green. La guardia classe 2002, come aveva anticipato coach Silas durante la pre-season, è già uno dei cardini offensivi della squadra, e i 18 tiri presi questa notte lo dimostrano. 

È pieno di talento. Sta mettendo molta pressione su se stesso per riuscire a fare quello che fa. Gli ho sempre detto di giocare il suo basket liberamente e stanotte non abbiamo dovuto forzare nessuna giocata per farlo segnare, è tutto merito suo. ” ha affermato entusiasta Stephen Silas al termine della partita. 

I Rockets sono una squadra in ricostruzione dopo l’addio di James Harden, alla costante ricerca di una giovane promessa alla quale affidare le chiavi della squadra. E sembrano averla trovata in Jalen Green. La seconda scelta assoluta del Draft 2021 si è trovato a giocare in un’ambiente ideale per lui, insieme a giocatori dall’ampio margine di miglioramento come Christian Wood, autore di 20 punti e 9 rimbalzi questa notte, e Kevin Porter Jr.

Boston Celtics, arriva la prima vittoria stagionale

I Boston Celtics invece hanno finalmente trovato la loro prima vittoria stagionale, dopo le sconfitte contro Toronto e New York, grazie all’ottima prestazione di Jayson Tatum, autore di 31 punti e 9 rimbalzi. La doppia doppia di Al Horford, 17 punti e 10 rimbalzi, e i 18 punti di Schroder e Williams, sono stati decisivi per la vittoria finale, nonostante una non ottima prestazione complessiva al tiro dentro e fuori dall’area. 

You may also like

Lascia un commento