fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLos Angeles Clippers Kawhi Leonard, 43 punti sui Cavs e l’elogio della lentezza: “Ora divertiamoci”

Kawhi Leonard, 43 punti sui Cavs e l’elogio della lentezza: “Ora divertiamoci”

di Michele Gibin

Kawhi Leonard riscopre per i suoi Clippers il valore della lentezza, dopo aver condannato i Cleveland Cavaliers con una prova da 43 punti in soli 29 minuti di gioco: “E’ un momento della stagione in cui dobbiamo essere pazienti“.

Difficile di questi tempi per i Los Angeles Clippers schierare al completo la loro squadra, attrezzata per arrivare fino in fondo. Paul George è ancora alle prese con un problema muscolare alla gamba destra, piccoli acciacchi hanno fatto perdere qualche partita a Lou Williams e Landry Shamet, Kawhi Leonard segue imperterrito il suo programma di avvicinamento alla post-season.

Quella contro i Cavs è la terza vittoria nelle ultime quattro partite, per uscire da un periodo in cui i Clippers hanno alternato vittorie (8) e sconfitte (6), e perso il vantaggio accumulato ad inizio stagione sugli arrembanti Denver Nuggets e Utah Jazz. “Ma non possiamo farci prendere dalla fretta ora“, è l’insegnamento di Leonard, l’unico in squadra assieme a coach Doc Rivers ad aver vinto un titolo NBA “Vincere è difficile, ed al momento noi non abbiamo neppure la pressione addosso. E’ il momento di divertirsi e proseguire col processo“.

6 su 6 al tiro da tre punti per Kawhi Leonard contro gli sventurati Cavaliers, che nelle due partite dello Staples center (Lakers e Clippers) hanno accumulato un passivo totale che sfiora i 60 punti. Lou Williams dalla panchina ci aggiunge 24 punti con 10 su 13 al tiro, ed i Clippers segnano 31, 35 e 40 punti nei primi tre quarti, prima di tirare i remi in barca.

Per vincere ci vuole uno sforzo di squadra“, riprende Kawhi LeonardTutti e 15 i giocatori della squadra. Queste sono le cose che ripeto sempre ai miei compagni: vivete il momento, e imparate ogni giorno qualcosa di più, per quando saremo in trincea a combattere“.

Col sergente maggiore Kawhi Leonard a guidare il plotone.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi