Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLos Angeles Clippers Kawhi Leonard? Per Lawrence Frank la situazione è “grave ma non seria”

Kawhi Leonard? Per Lawrence Frank la situazione è “grave ma non seria”

di Michele Gibin
kawhi leonard

La situazione del ginocchio di Kawhi Leonard? Grave ma non seria, se si dovesse fare la parafrasi del giro di parole in cui Lawrence Frank, presidente degli LA Clippers, si è esibito in conferenza stampa a due giorni da gara 1 della serie contro i Dallas Mavs di primo turno dei playoffs.

Kawhi ha saltato le ultime 8 partite di regular season, a riposo per un problema al ginocchio destro. Si sentiva nel frattempo abbastanza bene da garantire al capo di USAB Grant Hill che sarebbe stato della partita a Parigi 2024, ma il suo status per gara 1 è ancora un mistero.

Frank ha parlato per Leonard di “uno stato infiammatorio persistente” al ginocchio, ma ha garantito che i medici dicono che legamenti e articolazione “sono solidi (…) ci sono stati progressi ma lo stato infiammatorio si deve ancora ridurre prima che (Kawhi, ndr) possa tornare a compiere dei movimenti richiesti per la pallacanestro. Speriamo che ci si possa arrivare“, ergo grave ma non seria.

In quanto a gara 1, “sto cercando di essere il più trasparente possibile, è solo che non sappiamo cosa può succedere. Se le cose continuano a migliorare, ci sarà, o almeno c’è una chance. Kawhi vive per giocare partite così e vuole esserci. Ma se non sta bene non può giocare“.

I Clippers si giocheranno già contro Dallas la loro stagione e una fetta colossale del loro futuro con il gruppo di oggi. Paul George sarà free agent alla fine della stagione, così come James Harden, e Terance Mann, Ivica Zubac e Amir Coffey sono eleggibili per un’estensione di contratto. I Mavs hanno vinto 50 partite, una sola in meno dei Clippers, e la serie non ha una favorita chiara, l’assenza almeno all’inizio di Kawhi Leonard rischia di sbilanciare subito tale equilibrio.

You may also like

Lascia un commento