fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLos Angeles Lakers Kobe Bryant ritorna? Il Mamba parla in prima persona

Kobe Bryant ritorna? Il Mamba parla in prima persona

di Gabriele Melina

Kobe Bryant, leggenda indiscussa dei Los Angeles Lakers, nonché uno dei giocatori più vincenti della storia del basket americano, ha deciso di porre fine, una volta per tutte, ad una tematica che molte volte lo ha tirato in causa da quando, nel 2016, si è ritirato: la possibilità di un suo eventuale ritorno sul parquet, per la conquista di un ultimo anello, da aggiungere alla lunga lista dei titoli già ottenuti.

Kobe ha rivelato, ospite del podcast di Kristen Ledlow e Candace Parker, una delle giocatrici migliori della WNBA, di non avere intenzione di ritornare al basket giocato. Si tratterebbe di una decisione non rivedibile per nessun motivo, neanche davanti a una promessa di vittoria certa dell’anello.

Inoltre, il “Mamba” ha rilasciato una dichiarazione che molto si avvicina alla sua mentalità, la cosiddetta Mamba Mentality”, volta al lavoro e al sacrificio:

“Mi piace guadagnarmi i miei anelli seguendo un percorso difficile, pieno di duro lavoro e competizione, senza affidarsi a delle scorciatoie”

Sebbene il ritorno di Kobe Bryant da giocatore sia fuori questione, potremmo aspettarci di rivederlo all’interno del panorama NBA. In un’intervista per CNBC Television, risalente a circa un mese fa, aveva dichiarato: “Aspetto che le opportunità mi si presentino da sole, e di conseguenza agisco come meglio credo, senza gettarmi, di mia spontanea volontà, in acque agitate e pericolose”.

Con questa affermazione, si riferiva, anche se in modo molto distaccato, alla possibilità di diventare proprietario di una franchigia NBA. Come riportato da Baxter Holmes di ESPN ormai quasi 4 anni fa, infatti, l’allora giocatore dei Lakers aveva affermato: “Se dovessi essere coinvolto nel basket non da giocatore sarebbe da una prospettiva di proprietario.”

mvp-giannis-editionlebron-james-felpa

La carriera da vincente di Kobe Bryant

Mentre prosegue la sua carriera lontano dal basket giocato, ci prendiamo un momento di pausa per ricordare la sua carriera. Il suo impegno, la sua dedizione al gioco della pallacanestro, la sua etica di lavoro, la sua voglia di vincere hanno contribuito a renderlo uno degli atleti più vincenti di sempre, oltre ad un personaggio di fama mondiale. Non a caso, Kobe ha fatto innamorare generazioni su generazioni di sportivi.

Kobe Bryant e i 5 titoli vinti in carriera

Kobe Bryant e i 5 titoli vinti in carriera

Il suo curriculum, cifre alla mano, recita: 18 apparizioni all’All-star Game, con 4 MVP della stessa competizione e 15 selezioni nei quintetti all-NBA. 5 titoli NBA, 2 volte MVP delle finali e una volta MVP della stagione regolare. Kobe è anche una delle migliori guardie difensive di sempre, con 12 apparizioni in uno dei quintetti difensivi della NBA.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi