fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsBrooklyn Nets Nets, Kyrie Irving rimarrà fuori per almeno altre due partite

Nets, Kyrie Irving rimarrà fuori per almeno altre due partite

di Valentino Aggio

Secondo Malika Andrews di ESPN la star dei Brooklyn Nets Kyrie Irving non giocherà le due prossime partite di stagione regolare. Queste le dichiarazioni di coach Atkinson, il quale dichiara che la point guard rimarrà a New York per recuperare dal problema alla spalla, mentre la squadra vola in trasferta ad Atlanta e Charlotte:

Penso che se fosse successo prima sarei stato più frustato. Ho avuto un momento di frustrazione perché volevo Kyrie (Irving, ndr) in campo il prima possibile. Dopo ho ascoltato cosa mi ha detto lo staff ed il giocatore. Da lì in poi ho messo la testa a posto, ed è stata la cosa più intelligente che potessi fare

Ad oggi, il giocatore ha ripreso l’attività in campo, ma non può ancora eseguire esercizi che prevedono un contatto fisico con altri giocatori, test importante da superare prima di rivederlo in campo.

L’ex giocatore dei Boston Celtics ha già saltato nove incontri a causa di un fastidio alla spalla destra. La carriera del numero 11 dei Nets continua ad essere costellata da infortuni. Pensate che Irving nelle otto stagioni disputate in NBA, non ha mai giocato tutte le 82 partite di stagione regolare. Infatti, il numero massimo di partite giocate dalla scelta numero 1 al draft del 2011 è stato 75, nella stagione 2014/15, il primo anno con sua maestà LeBron James. L’esperienza di Kyrie nella Grande Mela non era nemmeno iniziata male prima dello stop: 18.5 punti, 5.4 assist, 1.1 palle rubate con il 47% al tiro. Il tutto raggiunto in 11 partite giocando solo 30.5 minuti a partita, minimo in carriera.

Al suo posto in quintetto sta giocando Spencer Dinwiddie, precedentemente sesto uomo di lusso. Il numero 8 dei Nets da quando ha cominciato a giocare titolare viaggia ad una media di 25 punti a partita. Quando partiva dalla panchina l’ex giocatore dei Pistons totalizzava 17 punti a serata. Il miglioramento di Dinwiddie non ha giovato solo al giocatore, ma alla squadra intera. I Brooklyn Nets hanno un record di 10-10 in totale, ed un record di 6-3 senza Irving.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi