fbpx
Home NBANBA TeamsBrooklyn Nets Durant difende Irving: “Perché così tanti voti All-Star?” lui: “Perché è forte”

Durant difende Irving: “Perché così tanti voti All-Star?” lui: “Perché è forte”

di Michele Gibin

Quasi tutto ciò che riguardi Kyrie Irving fa notizia, il suo modo di giocare funambolico, il suo carattere particolare ed i suoi flussi di coscienza a microfoni aperti, e persino il fatto che l’ex giocatore di Cleveland Cavs e Boston Celtics sia ai primi posti nelle votazioni popolari per l’All-Star Game 2020, nonostante le 27 partite saltate in stagione.

Col terzo giro di “consultazioni popolari” per la partita delle stelle, Irving risulta ancora secondo davanti al suo sostituto ai Celtics Kemba Walker, ed a Derrick Rose e Kyle Lowry. Poco male, Kyrie è una star NBA, un giocatore spettacolare e popolare tra i tifosi, ma la sua presenza ad eventuale discapito di giocatori più meritevoli di lui ha generato già oggi qualche rimostranza.

Ed a tali rimostranze, come quelle espresse da Justin Termine di Sirius Radio XM NBA, ha replicato Kevin Durant, compagno di squadra, seppur oggi ancora in borghese, di Irving: “Per chi sta votando per Irving” Così Termine su Twitter “Fatemi capire perché sia così popolare. Perché prende così tanti più voti di gente come Curry, Kemba (Walker, ndr), Lillard, giocatori egualmente dotati e leader e compagni di squadra migliori?“.

Quesito cui ha risposto sempre via Twitter Durant: “Perché gioca bene a pallacanestro“. Termine replica: “E lo sono anche gli altri. Ed in più oltre ad essere forti come lui sono anche in grado di alzare il livello della loro squadra con il loro gioco E con le parole…“.

E’ solo un sondaggio, non è tutta questa gran cosa“, ancora Durant “Non credo che le persone seguano il tuo ragionamento quando votano… stai cercando di spostare voti ma la tua piattaforma non è grande abbastanza…“.

Il conduttore radiofonico fa riferimento al campione statistico ormai abbastanza corposo che vede le squadre di Irving (Celtics e per il momento Nets) avere un record migliore senza di lui in campo. IN questa stagione i Brooklyn Nets hanno un record di 13-13 senza Irving, e di 5-10 con Irving in campo.

L’All-Star Game 2020 si giocherà domenica 16 febbraio allo United Center di Chicago.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi