Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLos Angeles Lakers Lakers, LeBron soddisfatto: “Stagione sopra al 50% non era scontata”

Lakers, LeBron soddisfatto: “Stagione sopra al 50% non era scontata”

di Michele Gibin
lakers suns

I Los Angeles Lakers hanno dovuto faticare più del dovuto per battere 121-107 una versione rimaneggiata dei Phoenix Suns, senza Chris Paul, Deandre Ayton, Devin Booker e Kevin Durant, ma si sono assicurati una stagione al di sopra del 50% di vittorie dopo il flop dello scorso anno.

I Suns, già sicuri del loro quarto posto a Ovest, hanno concesso un giro di riposo ai loro titolari, ma per tre quarti hanno giocato punto a punto con i gialloviola che si stanno ancora disputando la settima piazza nella Western Conference con i New Orleans Pelicans, e che hanno ancora la possibilità matematica di finire sesti o quinti, a seconda di cosa faranno Warriors e Clippers davanti a loro.

Nel frattempo, LeBron James si è detto soddisfatto. Visto anche come la stagione era cominciata, con un record di 2-10 e i fantasmi di una riedizione del 2021-22: “Lo stavo dicendo proprio a Davis, ti rendi conto che finiremo la stagione sopra al 50%? Dopo tutto quello che è successo? Siamo riusciti a raddrizzare le cose, è solo regular season e c’è ancora tanto basket da giocare ma sapere che finiremo con un record positivo è davvero un’ottima cosa“.

LeBron ha segnato 16 punti con 6 su 19 dal campo, Anthony Davis ha tirato male a sua volta (4 su 12) ma ha chiuso con 21 rimbalzi, il miglior realizzatore per i Lakers è stato D’Angelo Russell con 24 punti, seguito dal solito Austin Reaves con 22 punti, la squadra di coach Darvin Ham ha chiuso con 18 su 36 da tre punti.

Noi non abbiamo mai ceduto in questa stagione, mai“, ha detto Davis “ovviamente i ragazzi nuovi arrivati via trade ci hanno dato una grande mano per superare questo 50% di vittorie, alla fine“.

Lakers e Pelicans sono ancora a pari record (42-39) con LeBron e compagni che hanno il tie breaker a favore, gli LA Clippers (42-38) sono sesti e avanti per mezza partita, e dovranno giocare ancora contro Portland e Phoenix, con una vittoria saranno almeno al sesto posto a seconda di come finiranno i Golden State Warriors. Con tutta probabilità, i Lakers chiuderanno settimi il che significherà play-in contro New Orleans, e la possibilità di qualificarsi ai playoffs contro i Memphis Grizzlies al primo turno, con una vittoria alla Crypto.com Arena.

You may also like

Lascia un commento