fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsLos Angeles Lakers Scottie Pippen: “LeBron James GOAT? Se vince coi Lakers, perché no?”

Scottie Pippen: “LeBron James GOAT? Se vince coi Lakers, perché no?”

di Michele Gibin

Nulla è per sempre, neppure nella NBA e neppure per l’annoso dibattito “GOAT“, sul più grande giocatore di basket di tutti i tempi.

Michael Jordan è e rimane sull’ideale trono, LeBron James ha costruito una valida alternativa a MJ, ed ha ancora a disposizione una manciata di stagioni per tentare il virtuale sorpasso sul numero 23 dei Chicago Bulls. Cosa manca a LeBron per il “regicidio” perfetto, per la leggenda dei Bulls ed ex compagno di squadra di Jordan Scottie Pippen?

Se LeBron James vincesse un altro titolo NBA, la discussione si aprirebbe definitivamente” Così Pippen a “The Jump” con Rachel Nichols di ESPN “LeBron sarà sempre il rivale di Jordan in questa discussione. Chi è il più grande? MJ, LeBron, possiamo metterci Kobe Bryant, Kareem (Abdul-Jabbar, ndr)”.

Così Pippen sulla stagione dei Lakers e di LeBron finora: “Ho osservato attentamente James e i Lakers, soprattutto nei finali di partita. LeBron ha iniziato a prendere il comando delle operazioni: mette pressione alle difese, si prende la responsabilità di chiudere le partite“.

Se LeBron James riuscisse a vincere un titolo NBA con i suoi Lakers, diventerebbe appena il terzo giocatore nella storia della lega a vincere con tre squadre diverse (Robert Horry e John Salley gli altri due, seppur con ruoli e peso diversi). Tre finora i titoli vinti in carriera da LeBron James, due con i Miami Heat e uno con i Cleveland Cavs, e nove le finali NBA disputate. I Los Angeles Lakers di James e Anthony Davis sono al momento primi nella Western Conference, con 4 partite di vantaggio sui Denver Nuggets.

I Lakers (41-12) detengono oggi il secondo miglior record della NBA dietro ai Milwauke Bucks (46-8) di Giannis Antetokounmpo.

LeBron James ha superato lo scorso anno Michael Jordan al quarto posto nella classifica dei migliori marcatori NBA di tutti i tempi, e lo scorso 25 gennaio ha superato lo sfortunato Kobe Bryant per il gradino più basso del podio, dietro a Karl Malone e Kareem Abdul-Jabbar. LeBron James, 35 anni, potrebbe arrivare a fine carriera a superare persino il record di 38.387 punti in carriera di Abdul-Jabbar.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi