fbpx
Home NBANBA TeamsLos Angeles Lakers Cosa viene prima di tutto nella vita per LeBron James? La famiglia

Cosa viene prima di tutto nella vita per LeBron James? La famiglia

di Francesco Catalano

Cos’ha la priorità nella vita di LeBron James? L’attuale giocatore dei Los Angeles Lakers non ha dubbi: la famiglia.

Non c’è nient’altro di più importante secondo il nativo di Akron, Ohio. Durante tutta la sua carriera, nonostante sia il giocatore più forte degli ultimi anni ed uno dei più forti di sempre, ha sempre avuto questo chiaro assunto in mente. E’ naturale che dare tutto in campo e vincere sia importante e fondamentale per uno sportivo del suo calibro. Tuttavia, tutte le vittorie del mondo non sono comparabili al ruolo che ha la famiglia.

E lo ha ribadito più volte anche il suo assistente Rich Paul. La scelta di quasi due anni fa di approdare a Los Angeles dopo la seconda esperienza a Cleveland, si deve leggere anche quella in chiave famigliare. E’ stata anche una scelta voluta per la vicinanza che avrebbe potuto avere con i suoi cari.

Ha fatto discutere, a proposito, la sua scelta, nelle ore antecedenti al match al TD Garden contro i Boston Celtics, di abbandonare il gruppo per andare a seguire una partita del figlio Bronny. Prima di un incontro, quindi, invece di preparare il match e rimanere insieme ai compagni, il leader dei losangelini ha preferito ancora una volta la sua famiglia. La scelta gli è stata poi biasimata da alcuni commenti, vista poi la sonora sconfitta rimediata.

Tuttavia, era sì una partita importante, ma in ottica regular season una come le altre per i Lakers. Dato che detengono ancora saldamente il primo posto della Western Conference. Anche nei momenti topici, tuttavia, LeBron ha già comunicato che la sua famiglia non passerà mai in secondo piano. Ed ha commentato così le critiche che ha ricevuto per la sua decisione.

Romperò ogni routine nella mia vita per la mia famiglia. Ascolta, se i ragazzi mi credono, sanno che tornerò. Ma ho dovuto spezzare la mia routine. Me ne importa di meno se sto per vedere la mia famiglia, con mia moglie, mio figlio e tutti i miei bambini. E’ stata un’occasione unica per vedere mio figlio giocare vicino a dov’ero. Quando c’è di mezzo la mia famiglia tutto va in secondo piano. Non importa nient’altro”.

Parole chiare ed inequivocabili che ribadiscono le grandi qualità di uomo oltre che di giocatore di James.  Su questo principio LeBron non intende fare un passo indietro. E non lo farà nemmeno quando la stagione entrerà nel vivo.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi