fbpx
Home NBA, National Basketball AssociationNBA TeamsDallas Mavericks Luka Doncic lavora sul fisico, Carlisle: “Lo aspetteranno al varco, è pronto”

Luka Doncic lavora sul fisico, Carlisle: “Lo aspetteranno al varco, è pronto”

di Michele Gibin

Libero da impegni con la nazionale slovena e reduce da una stagione fantastica al suo esordio nella NBA, Luka Doncic dei Dallas Mavericks ha approfittato del periodo estivo su quello che in molti hanno evidenziato come il suo limite principale lo scorso anno: il suo fisico.

Lavoro confermato da coach Rick Carlisle a margine di un camp per giovanissimi ad Orlando, Florida: “E’ un processo normale cui tutti i giocatori tra il prime ed il secondo anno NBA passanoCosì Carlisle a Callie Caplan di Sportsday.comL’anno prossimo tutti aspetteranno Luka al varco, ed il lavoro sul suo fisico e sulla sua tenuta atletica lo aiuteranno molto“.

E duri allenamenti confermati dallo stesso Luka, che ne fa sfoggio tramite i suoi canali social: “So che sta lavorando davvero duro, si sta facendo il mazzo” Prosegue Rick Carlisle “Luka è un ragazzo con grandissime motivazioni“.

View this post on Instagram

A post shared by Luka Doncic (@lukadoncic) on

I Dallas Mavericks hanno affidato il loro futuro ad una coppia di giocatori potenzialmente tra le più forti e ben assortite anche a livello NBA: Luka Doncic e Kristaps Porzingis avranno in Texas tempo e modo di crescere e sviluppare in campo un’intesa che fuori, tra due ragazzi giovani ed europei, pare già perfetta.

Il lettone Porzingis tornerà in campo la prossima stagione dopo oltre 16 mesi di assenza dopo il grave infortunio al ginocchio sinistro del febbraio 2018 e le incomprensioni e la rottura col management dei New York Knicks. I Mavericks, che hanno acquisito Porzingis lo scorso gennaio in una mega-trade con i Knicks, avevano quindi scelto di rimandare all’inizio della stagione 2019\20 il rientro del giocatore.

Nelle intenzioni e nei progetti dei Mavs, il duo Doncic-Porzingis potrebbe ricalcare e persino superare il successo della coppia Dirk Nowitzki-Steve Nash, che nei primi anni duemila riportò Dallas ai vertici della Western Conference.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare la tua esperienza: speriamo sia ok per te, se non lo fosse puoi farne a meno. Accetta Leggi