Home NBA, National Basketball AssociationNBA News Magic, Doc Rivers è già fan di Paolo Banchero: “Un giocatore speciale”

Magic, Doc Rivers è già fan di Paolo Banchero: “Un giocatore speciale”

di Lorenzo Brancati
petrucci banchero

Quella offerta nella sconfitta di stanotte contro i Philadelphia 76ers non è stata la miglior prestazione di Paolo Banchero, che fin qui ci ha abituati a vedere in campo un altro tipo di giocatore. I suoi Orlando Magic sono stati infatti fermati sul 133-103.

Poco da disperare, comunque, per una squadra con gli occhi puntati sul futuro. È dello stesso parere coach Doc Rivers, che nonostante il successo dei suoi ha speso belle parole per il talento italoamericano.

“È uno tosto. Insomma, è molto fisico, è unico nel suo genere.” ha continuato “È abituato a superare di forza gli avversari. Per questo oggi PJ Tucker l’ha difeso così bene. Non puoi superarlo di forza. Penso sia stato bravo, e come lui Tobias Harris nel secondo tempo. Ma in ogni caso, Banchero diventerà un giocatore speciale.”

Non semplice, come detto, la nottata del numero 5 dei suoi. Osservato speciale della difesa dei Sixers, infatti, si è fermato a 18 punti e sul 7/17 dal campo. Riuscendo ad afferrare un solo rimbalzo in 31 minuti di gioco. Insomma, una prestazione opaca da dimenticare al più presto.

I suoi primi passi in NBA rimangono comunque più che positivi, soprattutto al netto delle aspettative generate dalla prima scelta assoluta di pochi mesi fa. Lui allora continua a crescere oltreoceano, mentre strizza l’occhio alla nazionale azzurra.

Ora, i Magic sono attesi da un calendario tutt’altro che semplice. Nelle prossime gare dovranno affrontare Brooklyn Nets, Atlanta Hawks e Cleveland Cavaliers. Nulla di catastrofico, comunque, per una franchigia che sta puntando sulla crescita dei suoi giovani e che spererà di poter affiancare un giocatore come Victor Wembanyama a Banchero e soci.

You may also like

Lascia un commento