Knicks, Marcus Morris scarica Klutch Sports e Rich Paul
143925
post-template-default,single,single-post,postid-143925,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Knicks, Marcus Morris scarica Klutch Sports e Rich Paul

marcus morris

Knicks, Marcus Morris scarica Klutch Sports e Rich Paul

Marcus Morris dei New York Knicks saluta Klutch Sports e Rich Paul.

Il giocatore ha deciso di scaricare l’agenzia che cura gli interessi di tanti atleti NBA, tra cui LeBron James, Anthony Davis, John Wall e Ben Simmons. I due fratelli Morris, Marcus e Markieff, avevano firmato appena lo scorso anno con Klutch, andando a rimpolpare una pattuglia di giocatori già ricca di nomi di spicco.

A riportare la notizia è Stefan Bondy del New York Daily News. Marcus Morris aveva lasciato i Boston Celtics da free agent lo scorso 30 giugno, per accordarsi lo scorso 6 luglio con i Sant Antonio Spurs. Per Morris pronto un biennale da 20 milioni di dollari complessivi, un accordo di massima saltato però quando i New York Knicks hanno proposto al prodotto di Kansas un più vantaggioso contratto annuale da 15 milioni.

Un cambio di programma reso possibile dai problemi accusati da Reggie Bullock in sede di test fisici. Di comune accordo con il giocatore, i Knicks tenteranno di rinegoziare il contratto del tiratore ex Pistons e Lakers, che avrebbe dovuto firmare un biennale da 21 milioni di dollari complessivi.

Come riportato da Bondy, la separazione tra Morris ed il suo agente è stata “consensuale”, e la decisione del giocatore sarebbe maturata nei giorni scorsi, in piena free agency. In un primo momento, si era diffusa la notizia che anche il giocatore degli Oklahoma City Thunder Nerlens Noel – altro cliente di Klutch Sports – avesse deciso di licenziare Paul. La notizia è però rientrata già nella serata di sabato.

Marcus Morris è reduce da una delle migliori stagioni in carriera, un’annata chiusa a 13.9 punti e 6.1 rimbalzi in 27.9 minuti d’impiego con la maglia dei Boston Celtics. In otto stagioni NBA, Morris ha vestito le maglie di Houston Rockets, Phoenix Sunse Detroit Pistons.

Michele Gibin
pt.fadeaway@gmail.com

Contributor per NBAPassion.com

No Comments

Post A Comment