76ers, Markelle Fultz soffre di "sindrome dell stretto toracico superiore"
126300
post-template-default,single,single-post,postid-126300,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,qode-news-2.0.1,ajax_updown,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

76ers, Markelle Fultz soffre di “sindrome dello stretto toracico superiore”

76ers, Markelle Fultz soffre di “sindrome dello stretto toracico superiore”

Philadelphia 76ers, Markelle Fultz soffrirebbe di “sindrome dello stretto toracico superiore”.  Questa la diagnosi degli specialisti consultati dal giocatore dei Sixers in settimana a New York.

La sindrome consiste in una “patologia da compressione neurovascolare a carico della radice degli arti superiori”, stato che colpisce le terminazioni nervose tra spalla e collo e, nel caso di Markelle Fultz, impedirebbe un corretto movimento dell’articolazione della spalla destra.

A riportare la notizia è Adrian Wojnarowksi di ESPN, via Twitter.

I tempi di recupero stimati per il recupero di Markelle Fultz si attestano nell’ordine delle 4-6 settimane, al termine di un periodo di terapie adeguate. La “T.O.S” come definita in terminoligia clinica in inglese, è trattabile tramite fisioterapia e non richiederebbe pertanto intervento chirurgico.

I Philadelphia 76ers hanno reso noto che Fultz è attualmente fermo “a tempo indeterminato”. Status che verrà aggiornato col progredire di terapie e riabilitazione del giocatore.

 

Michele Gibin
pt.fadeaway@gmail.com

Contributor per NBAPassion.com

No Comments

Post A Comment