Home NBA, National Basketball AssociationNBA News NBA, l’ex Portland Ben McLemore arrestato per stupro

NBA, l’ex Portland Ben McLemore arrestato per stupro

di Michele Gibin
ben mclemore

L’ex NBA Ben McLemore è stato arrestato con l’accusa di stupro per un fatto risalente al 2021 quando giocava per i Portland Trail Blazers.

Arresto deciso dopo aver accolto la denuncia di una donna che ha raccontato di essere stata violentata dal giocatore. McLemore, che ha giocato nella NBA per l’ultima volta nel 2021-22, è stato arrestato all’aeroporto internazionale di Portland con l’accusa di stupro aggravato. I fatti sarebbero accaduti il 3 ottobre 2021, Ben McLemore è stato riconosciuto dalla polizia come il sospettato dopo le indagini.

Indagini complicate dal fatto, ha specificato il dipartimento di polizia di Lake Oswego, Oregon, McLemore avesse lasciato lo stato e si fosse trasferito all’estero per giocare, Cina, Grecia e Spagna negli ultimi due anni con l’ultima fermata nel Rio Breogan. A febbraio il tribunale della Contea di Clackamas aveva accolto la testimonianza della donna che ha denunciato la violenza e altre prove a carico del giocatore, e ha spiccato un mandato d’arresto per l’ex Kings, Blazers e Lakers. Ben McLemore è stato trasferito al carcere della Contea di Clackamas martedì, e rilasciato su una cauzione di 50mila dollari. Il 1 luglio 2024 è fissata la prima udienza.

Ben McLemore è stato scelto al draft NBA 2013 con la settima chiamata assoluta dai Sacramento Kings, è ha giocato per Portland, Lakers, Memphis Grizzlies e Houston Rockets fino al 2022.

You may also like

Lascia un commento